domenica 23 giugno 2024
Flash news:   Il sindaco Spagnuolo verso Fi, il segretario cittadino Pd Malavena: ”condotta ambivalente” Lesioni colpose ed omessa custodia di animali, tre rinviati a giudizio: 57enne assalito da due pitbull si costituisce parte civile Rissa al bar di via Appia: tutti assolti Estorsione e incendio di auto: affidamento in prova per atripaldese Convegno del Gruppo Archeologico La Civita presso la chiesa di San Nicola False dichiarazioni:processo da rifare per atripaldese Emergenza caldo, il Consorzio A5 attiva un numero verde Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci

Danni maltempo, doposcuola bambini, pulizia caditoie e costituzione comitato di quartiere Alvanite, Moschella (Pdl) al sindaco Spagnuolo: “Come e quando si intende intervenire?”

Pubblicato in data: 30/11/2012 alle ore:13:15 • Categoria: Pdl, Politica

gruppo-pdl

Danni maltempo, doposcuola bambini, pulizia caditoie e costituzione comitato di quartiere Alvanite: l’interrogazione del consigliere del Gruppo Pdl Vincenzo Moschella al sindaco Spagnuolo.
Dopo le elezioni del 6 e 7 maggio, i riflettori su Contrada Alvanite si sono spenti. Vecchi ed insoluti problemi tornano dunque a galla, – dichiara il consigliere Vincenzo Moschella – favoriti dalle abbondanti piogge di questi giorni. La mancata pulizia delle caditoie, rende impraticabile l’unica strada di accesso al quartiere a causa del c.d. aquaplaning, mentre il doposcuola per i bambini ancora non è stato ufficializzato, seppur prossimi alla fine del primo quadrimestre. La realizzazione di una seconda strada di accesso è fondamentale, non solo per offrire un maggior grado di urbanizzazione al Quartiere, ma anche da un punto di vista strategico in caso di calamità naturali. Non di minore importanza il ripristino delle grondaie in rame degli edifici, danneggiate dalle abbondanti nevicate delle scorso 10 febbraio. Indispensabile a mio avviso, la costituzione di un comitato di quartiere finalizzato ad accrescere la coscienza civile e l’interesse dei cittadini per la promozione del proprio Quartiere, e a prevenire e contrastare fenomeni di degrado”.
In ragione di queste risposte disattese dall’amministrazione, il consigliere Moschella ha formulato la seguente interrogazione al Sindaco:
Premesso che
1. a seguito delle abbondanti nevicate dello scorso 10 febbraio c.a., la maggior parte delle grondaie in rame degli edifici siti in via Madre Teresa di Calcutta e via Caduti delle Forze dell’Ordine (ex contrada Alvanite) risultano essere danneggiate.
2. attualmente alla data odierna, ancora non è stato ufficializzato e reso disponibile il doposcuola per bambini residenti in via Madre Teresa di Calcutta e via Caduti delle Forze dell’Ordine (ex contrada Alvanite).
3. in occasione delle abbondanti piogge la strada di accesso al Quartiere, risulta essere impraticabile a causa del c.d. aquaplaning che, puntualmente, si verifica per la mancata pulizia delle caditoie.
4. è necessario promuovere la costituzione di un Comitato di Quartiere a contrada Alvanite, al fine di:
– rendere partecipe la cittadinanza delle scelte amministrative e sociali che riguardano la comunità;
– accrescere la coscienza civile e l’interesse dei cittadini per la promozione del proprio Quartiere;
– prevenire e contrastare fenomeni di degrado;
– promuovere iniziative per migliorare la qualità della vita nel Quartiere;
– avanzare proposte all’Ente per una corretta e democratica gestione della “res pubblica”.
5. realizzare una seconda strada di accesso al Quartiere, al fine di inserirlo in un più ampio processo di urbanizzazione.
Si interroga il sindaco:
– se non ritenga opportuno che l’Ente proceda con urgenza alla risoluzione dei suddetti problemi.
– sui tempi e i modi con cui l’Ente intende procedere.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *