sabato 12 giugno 2021
Flash news:   Blackout in centro ad Atripalda: manca la corrente da un’ora e mezza. Problemi e disagi per famiglie e negozi Trovato l’accordo tra Comune e impresa costruttrice dell’ex Centro Servizi alle Pmi dopo un contenzioso durato oltre 15 anni in attesa della Cassazione Le associazioni della Valle del Sabato scrivono al governatore De Luca: “Basta veleni nell’ambiente” 108402 Scuola Pascoli, cambia il cronoprogramma e slitta di sei mesi la riapertura dell’istituto L’Azienda ospedaliera “Moscati” potenzia il proprio parco mezzi: consegnate stamattina due ambulanze di tipo A Contrasto ai furti: sorpresi con attrezzi da scasso e denunciati dai Carabinieri Open Day con il vaccino Johnson & Johnson dell’Asl Avellino per sabato 12 giugno: dalle 22 di stasera al via le iscrizioni Coronavirus, scendono a 9 gli attuali positivi ad Atripalda Si amplia il sistema di videosorveglianza ad Atripalda con dieci nuove telecamere che saranno installate dal centro alla periferia

L’ex ministro Gianfranco Rotondi si candida a premier: “Pronto a sfidare Matteo Renzi”

Pubblicato in data: 7/9/2013 alle ore:23:00 • Categoria: Pdl, Politica

gianfranco-rotondiL’ex ministro atripaldese del Pdl Gianfranco Rotondi ha dato la sua disponibilità a sfidare Matteo Renzi . “Ho dato a Berlusconi la mia disponibilità, ora attendo la sua risposta“.
L’ex democristiano lo annuncerà questa mattina a Roma. «Ho scritto a Berlusconi che sono pronto a sfidare Renzi perché anche il centrodestra è capace di sfide appassionatamente politiche», ha twittato, promettendo di spiegare le ragioni della sua decisione questa mattina. «Alle 10 a Roma al Parco dei Principi spiegherò la mia candidatura – ha postato – Ma la sorpresa sarà l’intervento successivo…».
Rotondi ha in mente anche la campagna elettorale. Per la quale, ha giurato, non chiederà «contributi in danaro ma in ore, arte, idee».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “L’ex ministro Gianfranco Rotondi si candida a premier: “Pronto a sfidare Matteo Renzi””

  1. errico ha detto:

    Viviamo un periodo in cui la politica sta solo giocando: da sinistra a destra, da centro a M5S, dai radicali ai moderati, dal governo alle amministrazioni locali, senza esclusione di nessuno. Nel voto si riflette la situazione del paese: l’Italia è un paese che sta solo giocando, e non si rende conto che si sta autorovinando. Con che coraggio costui (generato e fatto della stessa sostanza di Berlusconi) vuole fare il premier?

  2. ma con che coraggio ha detto:

    mi chiedo con che faccia e con quali speranze questo si candida che fino ad ora non ha fatto assolutamente niente per la nostra provincia.
    Ma va bene così almeno potrà rendersi conto di quanto la provincia lo schifa

  3. Atripaldese ha detto:

    Stiemm scars…..

  4. Scassacocchio ha detto:

    Si arriva al punto che per una negativa autoconsiderazione non ci si rende conto di scadere nel ridicolo. A quale titolo un parlamentare, dal 1994, il più delle volte nominato ma non scelto e che non ha mai lasciato tracce di se nei ruoli che ha ricoperto ambisce alla carica di Capo del Governo? Avremo la fortuna di vedere la fine di un sistema che ha visto in parlamento nani, ballerine e altro? Dall’attività che hanno svolto, ho sempre considerato molti deputati più che parlamentari “parlatori”: in questo caso ci troviamo di fronte alla massima espressione.

  5. Maria ha detto:

    Cosa ci dobbiamo aspettare d’altronde lui e Berlusconi sono compari d’anello.

  6. o cinese ha detto:

    Addirittura Rotondi premier????????????????????

  7. Nappo Carmela ha detto:

    io dico largo ai giovani. Gianfranco Rotondi per me non si deve più candidare, si è candidato come onorevole ma per l’irpinia non ha fatto niente. si fa vedere solo quando ci sono le votazioni ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *