alpadesa
  
domenica 22 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

Ciclismo, esordio stagione per l’Irpinia Bike Team Atripalda

Pubblicato in data: 27/3/2014 alle ore:13:31 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

1947646_10201556678950639_1437734382_nL’Irpinia Bike dopo l’esordio stagionale alla “Coppa Carnevale” di Saviano (NA), si è ritrovata domenica alla Gf Costa d’Amalfi che ha segnato l’apertura di due circuiti del panorama granfondistico “Lo Scudetto Campano” che conta ben 250 abbonati che rappresentano un primo importante traguardo per il circuito campano e il “Trofeo Centro d’Italia Biemme” i cui organizzatori erano presenti ad Amalfi per promuovere questo circuito che presenta nel calendario importanti manifestazioni. La Gran Fondo si è svolta su 2 percorsi il lungo di 123 km e il corto di 93 km, a vincere il percorso lungo è stato Antonio Borrelli del team Autotrasporti Convertini con una grande prova di forza mettendo alle spalle Nikandrov Dmitri mentre per il percorso corto il vincitore è stato Stefano Borgese (Team Kyklos Abruzzo). Presenti alla gara circa 750 partenti provenienti da varie regioni, peccato solo per la pioggia, che dopo quaranta chilometri ha iniziato a infastidire i ciclisti in gara, la modifica del percorso di gara con la discesa dal Passo Croce affrontata dal versante di Cava dei Tirreni e non di Salerno come da percorso presentato dagli organizzatori ma tutto sommato non ci sono stati episodi da rilevare. Per il nostro team presenti Cataudo, Manganiello e Gambino , i primi due hanno scelto il percorso lungo mentre Gambino ha preferito optare per il percorso corto. Ottima la prestazione di Domenico Manganiello che nel percorso lungo più adatto a lui e riuscito a portare un buon 40° posto nella generale mentre nei 90 e rientrato anche Cataudo. I prossimi appumenti saranno a Torre del Greco (NA) domenica 30 Marzo e sempre domenica al Giro delle Tre Provincie (FG), mentre il 6 Aprile il team sarà di scena sulle strade della Costiera Amalfitana per il “12 Giro della Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana”. Il team invita tutti coloro che fossero interessati a seguire il team  sito internet www.irpiniabiketeam.it .

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *