Flash news:   Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto Sinistra Italiana, il segretario nazionale Nicola Fratoianni lunedì ad Atripalda Paura per il presidente della Provincia Gambacorta colto da infarto. Operato, ora sta meglio Smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi di origine agricola, protocollata al Comune la petizione del M5S Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: 42enne in manette Taccone: “Ferullo non ha accettato il ruolo di amministratore unico” Estremismo islamico, la deputata Souad Sbai al convegno di PrimaveraIrpinia: «L’Italia è vulnerabile perché abbiamo sottovalutato la gravità della fratellanza mussulmana legata al jihadismo. L’Europa ha rinunciato alle sue radici e qualcuno le ha rimpiazzate». FOTO

“Migranti e briganti” al centro storico di Atripalda il 5 e 6 agosto

Pubblicato in data: 31/7/2011 alle ore:10:00 • Categoria: CulturaStampa Articolo

migranti-e-brigantiFervono i preparativi per la prima edizione di Migranti e briganti che si terrà nel centro storico di Atripalda i prossimi 5 e 6 agosto. Con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del comune di Atripalda, su iniziativa dell’Associazione Rifugiati di Napoli, la parte antica della città del Sabato si trasforma in un suk di culture. Protagonisti i cinque continenti, i loro suoni, i loro colori, i loro sapori e le loro tradizioni. Il filo conduttore l’integrazionein terra d’Irpinia. Ospiti della due giorni saranno migranti provenienti da vari paesi del mondo, che abitano la nostra provincia stabilmente, importando tra le valli di questa terra visioni di mondi sconosciuti. Al loro fianco i “briganti” irpini, i custodi della tradizione che quotidianamente vivono l’esperienza della comunione con lo straniero.
Il 5 agosto alle ore 19.00 nell’aula consiliare del palazzo civico di Atripalda si terrà il convegno di apertura della manifestazione. “Irpinia di emigranti e di migranti. I colori del nostro futuro”, questo il tema scelto per il dibattito.
A seguire alle 19.00, l’antico chiostro comunale si trasformerà nel desco dei due mondi con la cena etnica. A tavole pietanze provenienti dai diversi paesi del mondo delizieranno i palati dei partecipanti. Menù goloso e originale per chi vorrà lasciarsi portare lontano dai sapori di altre terre, sapientemente abbinati a quelli d’Irpinia. (MENU). Per partecipare alla cena etnica bisognerà prenotare, visto il numero limitato di posti disponibili. Per ulteriori informazioni e per prenotazioni contattare la Pro-Loco di Atripalda allo 0825-756412.
Il 6 agosto l’appuntamento è alle ore 10.30 in piazza Garibaldi con l’apertura delle botteghe e degli stand. Saranno aperti dei laboratori interculturali per bambini e saranno allestiti gli stand gastronomici con “i dolci del mondo”.
Dalle 17.00 sempre a Piazza Garibaldi sarà possibile visitare gli stand e le botteghe artigiane e partecipare alla dimostrazione culinaria de “Il dolce nel mondo”.
Alle 19.00, in piazza Umberto I si disputerà la partita interetnica di calcetto a 3.
Dalle ore 20.00 sarà possibile gustare i sapori del mondo con la Grigliata “mista”. Sarà allestita nel centro storico una vera e propria braceria all’aperto con chef irpini ed africani. Insieme alla carne grigliata sarà possibile assaggiare tantissime altre specialità.
Alle 21.00 si terrà il concerto “Musica dal Mondo” con l’esibizione in contemporanea di due gruppi. I Folska, a rappresentare l’Irpinia e la Campania, e le Voci lontane, gruppo composto da musicisti africani.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it