alpadesa
  
Flash news:   Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Tributi non pagati, il Comune di Atripalda si affida per la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali alla ditta esterna “Gamma Tributi Srl” Autovelox, il comune di Atripalda incassa nuove sconfitte dinanzi al Giudice di Pace di Avellino “25 novembre – giornata mondiale contro la violenza di genere”, l’appello dei Carabinieri: “trovare sempre il coraggio di denunciare” Coronavirus, 206 positivi riscontrati ad oggi ad Atripalda: comunicazione del sindaco Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire”

Circolo Amatori della Bici, a Sorrento bene Albanese, brutta caduta per D’Agostino

Pubblicato in data: 22/4/2010 alle ore:08:55 • Categoria: Ciclismo, Sport

circolo-amatori-della-biciDomenica a Sant’Agata dei due Golfi, è andata in scena la X GF della Penisola Sorrentina e Amalfitana.
Nonostante il tempo non fosse dei migliori, lo spettacolo offerto dalla costiera è stato comunque mozzafiato.
Alla partenza c’erano circa 400 atleti e la media è stata sin dalle prime pedalate altissima. La ripida discesa di Agevola e la strada viscida hanno fatto subito grande selezione, il resto l’han fatto i continui saliscendi della costa amalfitana.
Al traguardo, posto allo scollinamento dell’ultima asperità, nei pressi del centro di Massa Lubrense, si è imposto Maccanti seguito da Galletta ed Esposito.
Tra gli atripaldesi in gran spolvero il guerriero Sabino Albanese, 48° assoluto e 1° di categoria. Bella prova anche quella di Gennaro Buonerba che è riuscito a chiudere la gara nella prima metà del gruppo.
La gara purtroppo è stata caratterizzata da tanti ritiri e cadute tanto che all’arrivo sono giunti circa la metà dei ciclisti.
Purtroppo a farne le spese anche il nostro “GiovannielloD’Agostino che causa la distrazione di un ciclista che lo precedeva ha dovuto fare i conti con una brutta caduta che gli ha causato una lacerazione alle sopracciglia, medicata con diversi punti di sutura. Anche Luciano De Vito ha dovuto ritirarsi ed ha “scortato” D’Agostino all’ambulanza. L’augurio di colleghi e sostenitori per D’Agostino è quello di una pronta guarigione per ritornare in sella più forte di prima.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *