mercoled� 22 maggio 2024
Flash news:   Campagna controlli “Fiume Sicuro” rivela gravi irregolarità ambientali Operai al lavoro nel parco pubblico di San Gregorio per la manutenzione dopo le polemiche Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Giro-E 2024, sulle strade della Campania numerosi ciclisti irpini Festeggiamenti Sant’Antonio, ieri sera alzata del Pannetto in piazza Umberto La Squadra Mobile arresta un 38enne di Atripalda truffatore seriale Green Volley Atripalda, l’Under 14 è campione regionale Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto Grande successo per la X edizione del Premio Internazionale San Valentino-Città di Atripalda 2024. Foto

Gli Amatori della Bici alla Maratona Dles Dolomites

Pubblicato in data: 6/7/2010 alle ore:07:55 • Categoria: Ciclismo, Sport

amatori-della-biciMaratona Dles Dolomites: anche questa è fatta. Ebbene sì una delegazione del Circolo Amatori della Bici di Atripalda composta da 6 unità, venerdì scorso si è mossa alla volta di Corvara (BZ) per prendere parte alla più affascinante tra le Granfondo ciclistico-amatoriali. La gara, andata in scena all’alba di domenica, ha visto la partecipazione di 9000 atleti provenienti da ogni parte del mondo. C’era la possibilità di scegliere tra 3 tipologie di percorsi di lunghezza differente: mentre De Santis, Di Gisi e De Cicco sceglievano di percorrere il tracciato breve (54 km), ovviamente De Vito percorrevano il lungo (138 km). Un elogio particolare va a Renato Guerriero che, partito con l’idea di percorrere il tracciato breve, in itinere, accortosi della sua smagliante condizione si è cimentato nel medio. Ottima la prova anche di Gennaro Buonerba che, vittima di una foratura, ha degnamente concluso il tracciato più duro. Tutti i percorsi erano comunque accomunati dalla durezza delle storiche salite affrontate (Pordoi, Sella, Gardena, Giau e Falzarego) nonché dagli scenari mozzafiato dell’Alta Badia. Ai lati delle strade infatti era facile scorgere fiumi, cascate e pendii immacolati, immersi in quello splendido quadro del parco delle dolomiti. Lunedì mattina gli alfieri del presidente Alvino erano già a casa, intenti a pianificare l’organizzazione della prossima due giorni di Atripalda che richiamerà ciclisti da tutta la regione e non solo. In particolare il prossimo 17 luglio andrà in scena la cronoscalata dei Feudi, classico appuntamento per i grimpeur campani che si sfideranno sulle rampe al 18% del muro di San Gregorio. Il giorno dopo invece si correrà il IV Trofeo La Maddalena che prevede il classico e veloce circuito cittadino con arrivo alla storica rotonda della Maddalena… che vinca il migliore.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *