alpadesa
  
Flash news:   Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio»

Circolo Amatori della Bici, Coppa Carnevale sul bagnato trionfa Valletta. Pronti per Cervia

Pubblicato in data: 14/3/2011 alle ore:12:23 • Categoria: Ciclismo, Sport

aquino_-_de_pascaleDomenica 13 marzo è andato in scena a Saviano il 14° Trofeo Coppa Carnevale. Visto l’alto numero di iscritti l’organizzazione ha optato per due batterie, composte da circa 150 atleti ognuna. Nella seconda batteria si sono cimentati i due alfieri degli amatori atripaldesi Aquino e De Pascale. Mentre in provincia di Napoli si gareggiava, un altro manipolo di atleti del Circolo Amatori della Bici di Atripalda preferiva dare fondo alle proprie energie portando a termine un lungo allenamento (140 km fino alla reggia di Caserta), in preparazione della partecipazione alle prossime granfondo in giro per l’Italia necessarie per la conquista dello scudetto Prestigio 2011. Tornando a Saviano il percorso prevedeva 8 giri di un circuito lungo circa 8 km quasi totalmente pianeggiate. La gara in apparenza facile è stata resa impervia dalle condizioni climatiche: il vento forte prima e la pioggia battente poi. Come prevedibile, la gara si è risolta allo sprint e, mentre Aquino concludeva a metà plotone circa, De Pascale non se la sentiva di partecipare alla volatona finale, su strada viscida, e tirava i remi in barca. Per la cronaca il campionissimo Valletta si è imposto su Mastantuoni e D’Alessandro. Il Circolo atripaldese domenica 3 aprile parteciperà in massa alla durissima Granfondo di 160 km in programma a Cervia (Ra).

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Spordays, ecco il programma di domani

Ore 9.30 Fase Provinciale Giochi della Gioventù, in collaborazione con il MIUR di Avellino; Ore 10.00/12.00|17.00/19.00 Laboratori di orto-giardino, con Read more

Avellino in serie B, Saviano: “Nuovo grande orgoglio per lo sport irpino”

In ordine di tempo, sono quattro! La Coppa Italia conquistata dalla Pallavolo Sidigas Atripalda, la finale Playoff per l'accesso in Read more

Chiuso il Torneo di Tennis macroarea centro-sud, successo per l’avellinese Mauro De Maio

Giunge al termine, dopo una bellissima settimana di sport, il torneo di tennis Macroarea centro-sud circuito giovanile F.I.T by Lotto, Read more

La Sidigas Volley Atripalda conquista la Coppa Italia, il plauso del presidente del Coni Giuseppe Saviano

Un altro risultato di prestigio per lo sport irpino, grazie alla Sidigas Volley Atripalda. Le nostre felicitazioni vanno agli atleti, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *