alpadesa
  
sabato 19 ottobre 2019
Flash news:   Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto Mister Eziolino Capuano si presenta: «Sogno la Serie B con i lupi» Incidente lungo l’Ofantina, auto sbanda e si ribalta Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso»

Circolo Amatori della Bici, Coppa Carnevale sul bagnato trionfa Valletta. Pronti per Cervia

Pubblicato in data: 14/3/2011 alle ore:12:23 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

aquino_-_de_pascaleDomenica 13 marzo è andato in scena a Saviano il 14° Trofeo Coppa Carnevale. Visto l’alto numero di iscritti l’organizzazione ha optato per due batterie, composte da circa 150 atleti ognuna. Nella seconda batteria si sono cimentati i due alfieri degli amatori atripaldesi Aquino e De Pascale. Mentre in provincia di Napoli si gareggiava, un altro manipolo di atleti del Circolo Amatori della Bici di Atripalda preferiva dare fondo alle proprie energie portando a termine un lungo allenamento (140 km fino alla reggia di Caserta), in preparazione della partecipazione alle prossime granfondo in giro per l’Italia necessarie per la conquista dello scudetto Prestigio 2011. Tornando a Saviano il percorso prevedeva 8 giri di un circuito lungo circa 8 km quasi totalmente pianeggiate. La gara in apparenza facile è stata resa impervia dalle condizioni climatiche: il vento forte prima e la pioggia battente poi. Come prevedibile, la gara si è risolta allo sprint e, mentre Aquino concludeva a metà plotone circa, De Pascale non se la sentiva di partecipare alla volatona finale, su strada viscida, e tirava i remi in barca. Per la cronaca il campionissimo Valletta si è imposto su Mastantuoni e D’Alessandro. Il Circolo atripaldese domenica 3 aprile parteciperà in massa alla durissima Granfondo di 160 km in programma a Cervia (Ra).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *