alpadesa
  
Flash news:   AtripaldaNews augura buona Pasqua a tutti i lettori Cani randagi avvelenati, il sindaco emana un avviso per la presenza di esche e bocconi avvelenati. Appello dell’Aipa per il canile municipale Ricatto hard ad un parroco di Atripalda:“Paga o diffondo il video”. Tre a processo L’Avellino batte la Lupa Roma per 2 a 1 e riapre il campionato Via Crucis, grande attesa per la XXIII edizione di domani sera Incedente stradale sul Raccordo ad Atripalda: coinvolte 3 auto, ferito un ragazzo Mercato del giovedì, il sindaco illustra agli operatori commerciali il Piano di accorpamento a parco delle Acacie: ok alla fattibilità con lavori da 100mila euro. Foto “Noi Atripalda” interroga il sindaco sulla proroga del progetto Aurora e sul mancato pagamento dei relativi beneficiari Accorpamento del mercato del giovedì a parco delle Acacie, ambulanti convocati per questo pomeriggio a Palazzo di città. L’assessore Musto: “a disposizione 100mila euro per attrezzare l’area” Un connubio tra cultura e piacere di un caffè per scoprire lo scrittore che è in te

Surroghe e crisi della politica in città, nota di Antonio Prezioso (Fli)

Pubblicato in data: 25/1/2012 alle ore:16:30 • Categoria: Politica, Futuro e Libertà per l'ItaliaStampa Articolo

antonio-preziosoA.A.A cercasi politica ad Atripalda. Certo che è un azzardo in questo periodo parlare di politica e della Politica in generale , visto che a partire dal Governo nazionale essa ha abdicato al proprio ruolo.
Lo stesso sta accadendo nella nostra città, con l’approssimarsi della scadenza elettorale tutti gli attori politici hanno dimenticato i problemi della città e hanno cominciato a preoccuparsi esclusivamente delle manovre elettorali. È iniziato il periodo dei convegni, incontri, dibattiti, nei quali però il tema è lo scambio di accuse contro questo personaggio o contro quel partito, ma di contenuti nemmeno l’ombra. Quando non si scambiano le accuse, il tema sono le surroghe dei consiglieri dimissionari. Ben due consigli comunali convocati con l’unico punto all’ordine del giorno : surroga di tizio e di caio.
In questo clima, mentre ad Atripalda si surrogava tutto e tutti, la nostra Scuola media perdeva la presidenza (avevo denunciato tale fatto in un comunicato stampa il 10 gennaio), venendo accorpata al Circolo di Manocalzati. Sia chiaro che questo è l’effetto dei tagli previsti dalla Riforma Gelmini, ma è palese che il lavorio del Sindaco di Manocalzati, nonché consigliere provinciale Tirone, ha fatto si che il piccolo comune avesse la meglio sul nostro. Ecco l’esempio dell’assenza della politica, che come spesso accade, si attiva in ritardo quando il danno è ormai avvenuto, minacciando proteste e manifestazioni, che servono più a scaricare la propria coscienza che ad ottenere risultati concreti. La politica deve intervenire quando serve il suo lavoro di sensibilizzazione e mediazione.
Ma che ci frega, tanto noi facciamo le surroghe dei consiglieri dimissionari.

Antonio Prezioso
Capogruppo Futuro e Libertà Comune di Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *