alpadesa
  
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Il gruppo consiliare del Pdl: “Nostro compito vigilare sulle attività di governo e coinvolgere i cittadini”. Ecco le ultime interrogazioni

Pubblicato in data: 16/6/2012 alle ore:10:21 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

gruppo-pdlNel Consiglio Comunale del 31 maggio con la surroga del consigliere dimissionario Aldo Laurenzano e la nomina a consigliere di Massimiliano Strumolo, ha preso “vita” in Consiglio il Gruppo denominato Pdl formato dai Consiglieri Del Mauro (capogruppo), Strumolo, Moschella e come quota indipendente dal Consigliere Parziale. Con lo stesso spirito che avrebbe contraddistinto il gruppo nel governare la città, allo stesso modo i Consiglieri di minoranza ritengono di dover vigilare con assoluta attenzione l’attività di governo, con un particolare senso di responsabilità, senza inutili ostruzionismi, ma facendo sentire la propria voce con tutti gli strumenti che la legge mette a disposizione. In questa ottica il gruppo Pdl ritiene che il popolo, tramite i mass media, debba essere sempre parte attiva (informata e coinvolta) nel sistema amministrativo cittadino. A tale scopo manterremo costante l’informazione su ogni nostra attività, partendo dalla pubblicazione delle interrogazioni presentate in data 13/06 e qui allegate.

Gruppo Consiliare PDL – Atripalda

interrogazione-pdl1interrogazione-pdl2interrogazione-pdl3interrogazione-pdl4interrogazione-pdl5interrogazione-pdl6interrogazione-pdl7

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Il gruppo consiliare del Pdl: “Nostro compito vigilare sulle attività di governo e coinvolgere i cittadini”. Ecco le ultime interrogazioni”

  1. Rosa ha detto:

    Non dimenticate Parco delle Acacie…

  2. azz ha detto:

    ma il vostro laurenzano fino ad un mese fa che cosa ha fatto????? allora vi siete sbagliati non era un buon sindaco………potete fare quello che volete tanto la gente non vi stima…………

  3. farisei ha detto:

    che ridicoli che siete del mauro…. questa condizione è quella in cui ci ha lasciati il tuo candidato sindaco laurenzano che tanto avevi idolatrato e che poi vi ha pure lasciati a piedi….. aaaaahhhhhhhh quel monaco si ti pigliasse no poco co cordone!….

    MA IN FONDO NON E’ UN CASO CHE I CITTADINI TI ABBIANO SBATTUTO NEI BANCHI DELL’OPPOSIZIONE. SPERIAMO CHE SIBILIA TI TOLGA LE CHIAVI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *