alpadesa
  
Flash news:   L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti

Il Circolo di Atripalda impegnato su tre fronti: arriva il primo podio di stagione

Pubblicato in data: 28/5/2019 alle ore:10:00 • Categoria: CiclismoStampa Articolo

Domenica scorsa, di buon ora, il gruppo del Circolo Amatori della Bici di Atripalda, direzione Marigliano, si è incamminato lungo la direttrice Randonnè Fabianum, manifestazione che si è snodata sui 200 km tra le province di Napoli, Avellino, Salerno e Benevento. Con questa ennesima partecipazione ad una tappa del Rando Tour Campania Amatucci, De Cicco, Giaquinta, Martucci, Pastore, Terrazzano, Tordiglione e Visconti hanno ancora una volta portato i colori del sodalizio irpino nel mondo delle Randonnè di cui sarà palcoscenico proprio Atripalda il prossimo 7 luglio, con sede di partenza/arrivo della Randonnè delle Terre Irpine.

Contemporaneamente, fuori regione, precisamente a Cassino altri tre portacolori del team giallo fluo (Basile, De Pascale e Pescatore) si cimentavano nel Trofeo Bar Euro Caffè, corsa a circuito cui partecipavano le grandi firme del ciclismo amatoriale. Nella gara in cui si sono imposti Pisani e Marrocco, conclusa con una media che lambiva i 45 km/h, ha sfioratao il podio di cat. M6 il portacolori del Circolo, Celestino Basile, finalmente ad alti livelli agonistici.

Il podio invece è stato pienamente centrato dalla mascotte del sodalizio atripaldese: Carmine Carullo. Nella Cronoscalata del Metetore, sulle dure rampe di S. Angelo dei Lombardi, dominata dallo specialista sorrentino Raffaele Cinque, ha dato mostra di se il piccolo cilista di Aiello del Sabato. Carullo, neo socio del Circolo atripaldese, ha conqistato il 9° posto in classifica, nonchè la 2ª posione nella sua categoria. Lo scalatore irpino aveva dato già prova di carattere sulle rampe del Laceno non più di una settimana fa al suo esordio nel mondo agonistico. Il futuro è tutto suo.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *