Flash news:   Danneggiata l’auto di don Luca Monti parroco della chiesa madre di Atripalda Atripalda, Bacoli e Santa Lucia di Serino fanno squadra per la valorizzazione e promozione turistica dei territori Efficientamento energetico per la scuola primaria “Edmondo De Amicis” e la biblioteca comunale “Leopoldo Cassese” Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Nuovo presidente all’associazione di mutua assistenza “L’Indipendente” Festeggiamenti San Sabino 2023, tornano i focaroni nelle contrade: la Giunta fissa le modalità di autorizzazione semplificata Addio a Giovanni Romito, oggi il settimo nella chiesa madre Laurea specialistica alla Sapienza di Roma per la dottoressa Francesca Trezza Arrestato 43enne di Atripalda per “tentato furto aggravato” Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco anche ad Atripalda

Giuseppe Orlando vince la quarta edizione della Gran fondo Campania

Pubblicato in data: 20/9/2022 alle ore:16:59 • Categoria: Ciclismo, Sport

In una bella giornata di sole, Giuseppe Orlando, alfiere del Team Euronix si è aggiudicato la quarta edizione della Granfondo Campania.
Ventidue anni di Monteforte Cilento, ha tagliato il traguardo a bracce al cielo con un minuto e 25’’ di vantaggio su Marco Larossa (Team Larossa), terzo gradino del podio per Messina Davide del team Cycling Network.  Arisultare decisivo per le sorti della gara è’ stato il gran premio della Montagna di Taurano, posto a 25 chilometri dal traguardo, su questa salita,  Orlando ha prima raggiunto e poi sorpassato il battistrada Enrico D’Elia, in avanscoperta da diversi chilometri. Orlando ha scollinato con un buon margine di vantaggio su tutti gli avversari fino a tagliare il traguardo in solitario. La garaorganizzata dalla societa’ Asd Black Panthers si è svolta con partenza e arrivo al Vulcano Buono di Nola, con un percorso per un totale di 105 chilometri e circa 1500 metri di dislivello. Soddisfazioni sono arrivate anche dai ciclisti irpini che hanno partecipato alla gara. Questi i migliori piazzati nei primi 100 in classifica assoluta su 307 partecipanti: 24° posto per  Antonio Corbisiero ( Rummo Giannini Diesse Busico); 26° posto per l’avellinese Cristian Evangelista (Team Di Micco Lab);  46° posto per Genovese Polese (Team O Metetore); 53° posto Carmine Rega (CPS Professional Team); 56° posto Daniele Cusano  (Lupi Irpini); 62° posto  Daniele Montefusco (Solofra Bike); 67° posto Mirco Palumbo (Solofra Bike); 68° posto Raffaele Russo (CPS Professional Team); 82° posto Marco Palumbo (Solofra Bike); 87° posto Carmine Oliva (LupinBike) ; 88° posto Fabrizio Guerriero (Chain Split); 91° posto Pasquale Sarro (Team Di Micco Lab); 98° posto Francesco Capone  (Team Di Micco Lab). In evidenza il buon debutto alle competizioni di Maurizio Cipolletta di Sorbo Serpico portacolori del team atripaldese Eco Evolution Bike che ha tagliato il traguardo al 152° posto, mentre Alfredo Preziosi, Giuseppe Albanese e Angelo Ruocco sempre del Eco Evolution Bike si sono piazzati rispettivamente al 169°, 193° e 208°.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.