venerd� 01 marzo 2024
Flash news:   Si presenta il progetto “Circoli Rifugio – Più Corridoi per la Libertà” Oggi presentazione del volume di Lucio Fiore Il sindaco replica così alle accuse dell’opposizione: «Risponderò ai cittadini con i fatti» Quadro dell’Annunciazione, il delegato Barbarisi: «lo riporteremo a casa» Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time” A caccia di fondi il Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity” “Atripalda che verrà, dialogo con la Città”, l’opposizione domani avvia un confronto

Nuove giostrine nella villa comunale “Don Giuseppe Diana” di Atripalda. Foto

Pubblicato in data: 11/12/2022 alle ore:09:00 • Categoria: Attualità, Comune

Nuove giostrine nella villa comunale “Don Giuseppe Diana”. Dopo anni di abbandono, atti vandalici e transenne off limits la villa comunale di piazza Sparavigna ritrova un’area giochi innovativa ed inclusiva. Oltre al parco giochi sono state installate due altalene, una dedicata ai bambini affetti da disabilità ed un’altra “Mamma-bimbo”, finalizzata alla promozione del gioco intergenerazionale.
«Fin dalla campagna elettorale abbiamo puntato molto l’attenzione sulla riqualificazione delle aree da adibire anche a parco giochi – dichiara il sindaco Paolo Spagnuolo – e ora, considerate l nuove giostrine già installate a parco delle Acacie, a contrada Alvanite, a via Tiratore, a piazza Alpini Orta, a via Gramsci, a via Appia e a via Salvi possiamo affermare che l’obiettivo, in soli sei mesi di azione amministrativa, è stato raggiunto. Nel 2023 infine provvederemo ad implementare le aree giochi e, quanto in particolare alla villa comunale, a restituire alla città la fruibilità dell’anfiteatro». Il grande anfiteatro, utilizzato per rappresentazioni ed eventi all’aperto, infatti è ancora chiuso al pubblico e transennato.
I giochi per bambini della villa comunale e di altre zone attendevano da tempo interventi che stentavano ad arrivare per mancanza di fondi comunali.
«Siamo particolarmente orgogliosi di aver installato sia un’altalena dedicata ai bambini con disabilità – aggiunge l’assessore alle Politiche Sociali Fabiola Scioscia – sia quella “Mamma-bimbo”. In particolare questo modello consente agli adulti ed ai bambini di giocare guardandosi negli occhi favorendo così l’instaurazione di un legame ancora più forte in un momento di divertimento».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *