alpadesa
  
Flash news:   Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64)

Euroform, sconfitta in amichevole a Sorrento, ora si pensa a recuperare le forze

Pubblicato in data: 19/2/2010 alle ore:10:00 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

euroform-atripaldaEUROFORM ATRIPALDA – MSC SORRENTO 1-3
Largo ai giovani: capitan Marolda ha mantenuto la promessa della vigilia ed in amichevole contro Sorrento ha concesso ampio spazio a chi quest’anno è stato impiegato di meno. Per la cronaca, solo per la cronaca, il risultato finale ha visto sconfitti gli atripaldesi 3-1 (25-18/ 20-25/ 24-26/ 16-25). Non ha proprio preso parte al test l’opposto Salvatore Roberti, il mister ha preferito lasciarlo a riposo dopo una faticosa seduta di carico pesi in palestra. Zaccaria, Capaldo, Amodeo e Losco hanno giocato a lungo nel sestetto tipo, è stata per loro una buona opportunità di misurarsi contro atleti d’esperienza – su tutti Lione e Scialò – e cercare un feeling con il campo che potrà tornare utile in campionato. La settimana di allenamenti dell’Euroform si avvia così a conclusione, la sosta è servita anche a recuperare a pieno le energie fisiche da spendere la prossima settimana sul difficile campo di Molfetta. Nel week end i biancoblu saranno spettatori interessati della quinta giornata del girone di ritorno che ha in programma, oltre al derby di Gela fra la capolista Eurotec e l’Heraclea, la sfida Molfetta – Blu College (ovvero le prossime due avversarie degli atripaldesi), Turi – Galatina e Ortona – Brolo a completare il quadro della zona medio-alta della graduatoria. Se la squadra tira il fiato la società lavora sodo in vista delle prossime gare casalinghe di marzo. In programma ci sono diverse iniziative per avvicinare ancor di più gli appassionati di volley della provincia alla squadra del Sabato in un ciclo di gare – quello che sta per arrivare – che metterà in palio la serie A. Le iniziative saranno illustrate nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *