alpadesa
  
Flash news:   “Festa dell’albero”: studenti, istituzioni e comunità montana insieme. Foto Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Condanna della Corte dei Conti per i tre ex dipendenti infedeli del Comune di Atripalda Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino

L’Euroform Atripalda riposa e osserva il derby pugliese. Fiocchi azzurri in casa Libraro

Pubblicato in data: 20/3/2010 alle ore:12:30 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

libraroSette giornate al termine del campionato, sei gare alla fine per l’Euroform che osserva il week end di riposo imposto da un calendario a singhiozzo. Spettatrice interessata delle sfide che mettono in palio punti play off, la Pallavolo Atripalda concentra le sue attenzioni sul match di Gela dove la capolista Eurotec ospita il Chieti, sul duello CasoriaBrolo e soprattutto sul derby pugliese fra Turi e Molfetta.

Dato uno sguardo alla classifica con Gela a 49 punti, Atripalda 45, Turi 44 (una gara in più) e Molfetta 40 (una gara in meno), la sfida incrociata fra Turi e Molfetta decreterà la compagine che più da vicino potrà insidiare la seconda piazza occupata da Marolda e compagni.
Intanto, in casa biancoblu è festa grande per la nascita in casa Libraro  dei gemellini Gennaro e Francesco. Al palleggiatore Antonio Libraro (nella foto) ed alla moglie Brunella gli auguri per il lieto evento da parte della dirigenza al gran completo, i compagni di squadra, lo staff tecnico ed i collaboratori.
Da martedì si torna in palestra per riprendere la preparazione in vista del match di domenica 28 marzo quando Atripalda ospiterà fra le mura amiche di via San Giacomo la Sieco Service Ortona che nel week affronta il Blu College Italia.
Per i prossimi appuntamenti casalinghi ed in virtù del considerevole afflusso di pubblico registrato nelle ultime gare e che si ripeterà nelle future sfide play off per la serie A2, la dirigenza sta valutando l’installazione di proiettori esterni all’impianto di gioco per la trasmissione delle gare casalinghe in favore di quanti non troveranno spazio sulle tribune. L’esperimento potrebbe partire già con la prossima gara casalinga contro Ortona.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *