alpadesa
  
sabato 25 gennaio 2020
Flash news:   Tributi, il Comune di Atripalda “citofona” agli evasori e morosi: approvati i ruoli per il recupero di Imu, Tasi e Tari Alvanite, lite tra vicini: assolti dall’accusa di lesioni aggravate alla testa con fornetto a microonde e percosse Alberto Alvino dona alla chiesa di Santa Lucia di Serino il quadro nel ricordo di don Antonio Pelosi Comprensivo di Atripalda, oggi e domani si vota per eleggere la componente genitori e il nuovo presidente del Consiglio d’Istituto Il Comune di Atripalda incassa tre finanziamenti per lavori di sistemazione idrogeologica del territorio Avellino, arriva il portiere Andrea Dini I volontari dell’Associazione Alvanite al fianco dei pazienti dell’Hospice di Solofra Arrestato Vincenzo Schiavone proprietario della Clinica Santa Rita Nuovo main sponsor per la squadra di ciclismo A.S. Civitas di Atripalda Lo chef Alfredo Iannaccone alla ricerca di nuovi sapori

L’Euroform nell’anticipo si riscatta contro il Catania

Pubblicato in data: 25/4/2010 alle ore:09:03 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

pre-garaSul campo del Catania, fanalino di coda, gli atripaldesi tornano al successo. Due gare al termine (Galatina e Casoria) e i play off sono sempre più vicini
L’Euroform torna dalla trasferta in terra siciliana con 3 punti che la consolidano al secondo posto in classifica del girone C del campionato di B1 a quota 54.
Gara mai in discussione quella del Pala Livatino con Marolda e company che centrano la 18esima vittoria stagionale, i parziali confermano la supremazia: 18-25 / 20-25 / 16-25 maturati in poco più di un’ora di gioco.
La buona prestazione, priva di sbavature, è stata fortemente cercata dagli atripaldesi nonostante il confronto con una squadra da tempo retrocessa che difficilmente avrebbe potuto creare grattacapi; non si è badato all’avversario, piuttosto a ritrovare ritmo di gioco e concretezza, e l’obiettivo è stato centrato.
Dopo una fase di studio in avvio gli atripaldesi allungano al secondo riposo nel quale sono avanti 13-16. Un vantaggio incrementato via via dalla buona vena in tutti i fondamentali di gioco: ricezione perfetta, attacco pure, è l’1-0. Più equilibrato il secondo set che vede per la prima ed unica volta Catania avanti, accade sul 17-16, ci pensa però Daniele Bassi dalla linea dei 9 metri con tre ace di fila a dare il là al sorpasso, un allungo che porta l’Euroform fino in fondo sul 2-0. Nel terzo set è solo accademia, Marolda conserva il sestetto tipo sotto rete, mister Zito fa ruotare i suoi giovani… il finale è già scritto. La testa dei giocatori e dei tifosi biancoblu va già alla prossima sfida interna contro Galatina in programma sabato 1° maggio in via San Giacomo. Il traguardo storico dei play off è vicinissimo.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *