mercoled� 17 aprile 2024
Flash news:   Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti

Videocamere per sorvegliare il quadrivio di via Appia – via Tufarole

Pubblicato in data: 8/7/2010 alle ore:14:51 • Categoria: Attualità, Comune

via-tufarole-via-appiaUn sistema di videosorveglianza per monitorare uno degli incroci più trafficati e a rischio della cittadina del Sabato: è stato promosso dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica sicurezza. L’area che sarà sorvegliata direttamente dalla Prefettura di Avellino, dalla Questura e dal Comando provinciale dei Carabinieri è il quadrivio di via Appia con via Tufarole, dove saranno installate sei telecamere per la lettura delle targhe delle automobili e una telecamera di contesto che ruoterà su stessa di 360 gradi per tenere sotto controllo l’intero incrocio. L’intervento rientra nel Programma Operativo Nazionale “Sicurezza per lo Sviluppo“, per la via-tufarole-via-appia1videosorveglianza di porzioni di territorio delle regioni “Obiettivo Convergenza“. Da qualche giorno, gli operai della ditta Sintel Italia, che si è aggiudicato il bando pubblicato dal Ministero, hanno avviato i lavori di scavo per il posizionamento dei cavi, dei coni e del potenziamento della pubblica illuminazione. «Si tratta di un intervento di fondamentale importanza per la sicurezza del territorio atripaldese – spiega il sindaco Aldo Laurenzanoil sistema di videosorveglianza ci consentirà di garantire maggiore tranquillità sia ai residenti della zona che agli stessi automobilisti, grazie alla preziosa collaborazione con il Ministero via-tufarole-via-appia2dell’Interno e le forze dell’ordine provinciali. Stiamo verificando la possibilità di estendere il servizio di videosorveglianza anche in altri punti critici della cittadina del Sabato, ma tutto dovrà essere realizzato in sinergia con gli enti sovracomunali. La videosorveglianza nel quadrivio via Appia – via Tufarole è solo il primo passo verso la messa in sicurezza stradale della zona, obiettivo che raggiungeremo con la realizzazione della rotatoria che abbiamo già progettato e per la quale aspettiamo lo sblocco dei fondi da parte del Ministero dell’Economia».

 

progetto-telecamere

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *