alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Sidigas Atripalda, a Reggio per vincere a denti stretti. Ancora assenti Bruno e De Paula

Pubblicato in data: 19/10/2011 alle ore:15:44 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

9-mario-maroldaMarcello Bruno tornerà a disposizione di mister Marolda (foto) dalla prossima settimana, Ricardo De Paula ne avrà per altre quattro. Il bollettino medico in casa Sidigas si aggiorna in seguito agli ulteriori esami e alle valutazioni mediche sulle condizioni degli atleti infortunati. Il dolore accusato alla spalla destra da capitan Bruno è quasi scomparso, lunedì il numero uno atripaldese si sottoporrà ad un’ecografia finale di controllo ma salvo complicazioni tornerà abile ed arruolabile per il l’impegno casalingo in programma tra quindici giorni contro Città di Castello. Stando alle risultanze degli esami eseguiti sono in miglioramento anche le condizioni dell’opposto brasiliano De Paula: riposo e terapie, resta questa la strada maestra per il pieno recupero dell’atleta con tempi di degenza stimati in un mese; tempi effettivi che dipenderanno comunque dal lavoro quotidiano e dagli ulteriori monitoraggi che lo staff medico eseguirà seguendo passo dopo passo il ritorno del giocatore a grandi livelli. La voglia dello schiacciatore di tornare al più presto protagonista e l’affetto della squadra non potranno che corroborare la guarigione della spalla sinistra dalla noia muscolare. La società attende De Paula e con essa i compagni di squadra chiamati, intanto, ognuno a compiere uno sforzo ancora maggiore per sopperire alle assenze. D’altronde le prestazioni, ad eccezione del match contro Segrate, hanno sempre lasciato intravedere la possibilità di far punti anche contro avversari più blasonati o dal più elevato tasso tecnico. Stringere i denti e guardare avanti sono gli imperativi per il gruppo che prepara nei dettagli il prossimo impegno contro la Edilesse Cavriago. Intanto è pronta a scendere in campo anche l’under 18 di Lega che nella palestra della scuola materna Nicola Adamo ospita i pari età di Castellana per la prima giornata del campionato tricolore (giovedì ore 19.00). Alcuni dei ragazzi delle giovanili stanno supportando il gruppo della serie A negli allenamenti. A Reggio, in quello che sembra già a tutti gli effetti uno scontro salvezza, la Sidigas è chiamata come sempre a dare battaglia.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *