alpadesa
  
domenica 15 dicembre 2019
Flash news:   Fiamme alla formaggeria “Fior di bontà” di Atripalda: si segue la pista dolosa. Il giovane titolare Luca: «Non mi arrendo di certo e tra cinque o sei giorni riapriremo». Foto Nuovo Terminal Bus ad Avellino da questa mattina nel piazzale dello stadio Partenio-Lombardi “Christmas Shopping” domani in via Roma ad Atripalda: artisti di strada, Villaggio di Babbo Natale e Street food Negozio in fiamme nella notte lungo via Fiume ad Atripalda: indagano i Carabinieri Prima vittoria in Appello per il Comune di Atripalda sulle multe da autovelox installato lungo la Variante Maltempo, chiuso di nuovo ponte delle Filande Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati Doppio appuntamento di Natale della Misericordia di Atripalda Videosorveglianza ad Atripalda, l’associazione “La Verde Collina” incalza l’Amministrazione per installare telecamere nelle contrade rurali

La Sidigas Pallavolo Atripalda sbanca Città di Castello per 3 a 1 e vola verso la salvezza

Pubblicato in data: 29/1/2012 alle ore:18:03 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

gherardi_svi-sidigas_atripaldaAncora una straordinaria impresa della Sidigas Pallavolo Atripalda che sbanca Città di Castello ed è viva nella lotta per la salvezza portandosi a quota 15 in classifica conquistando l’intera posta in palio della gara. 3 a 1 il risultato finale. Questo il punteggio dei set: 27-25, 20-25, 25-19, 25-23. Bravi i ragazzi di Lorenzoni a sfruttare l’occasione di una Città di Castello non al massimo della forma e senza i due palleggiatori fuori per infortuni. Tutto pronto a Città di Castello per la difficile trasferta della Sidigas Atripalda. la partità sarà nel ricordo del “principino” Andrea Ioan, figlio del presidente, ad un anno dalla sua prematura scomparsa. Gli irpini appaiono molto caricati e pronti a strappare punti in chiave salvezza. Nella squadra umbra dovrebbe mancare il palleggiatore Vicentin, i biancoverdi tentano di approfittarne. Il tifo delle grandi occasioni in terra umbra. Nelle fasi di avvio sembra andare avanti la Gherardi che si porta sul 3 a 1 ma atripalda recupera il punteggio e nella partita sussiste sul punteggio di parità. Per la Sidigas appare gherardi_svi-sidigas_atripalda_2molto in palla Nemeth che non sbaglia un colpo e firma il primo vantaggio per atripalda. Unica nota dolente è la battuta per i ragazzi di Lorenzoni che ne sbagliano 5 di fila. Siamo al secondo tempo di sospensione con atripalda che rimane attaccata agli avversari. Ma stanno pesando le 7 battute sbagliate dagli irpini. Un muro su De Paula porta i padroni di casa avanti di 2. ma rimedia subito De Paula e poi un muro di D’Avanzo firma il pareggio. Il set appare molto combattuto. La Sidigas non molla gli avversari e si porta in vantaggio con una palla fuori della Gherardi. Grande muro di Paris ed + 2. Un ace riporta in parità  gli umbri. De Paula a segno. La Sidigas spreca troppo. Diventano troppe le occasioni perse per la conquista del set. Ma alla fine gli uomini di Lorenzoni si aggiudicano il set con il punteggio di 25 a 27. Nel primo set il top scorer per la Sidigas risulta essere Nemeth con 8 punti, a seguire De Paula con 5. Anche il secondo set all’insegna dell’equilibrio. Al primo tempo si sospensione la Sidigas è avanti per 8 a 7. Purtroppo il set prende una piega a favore di Città di Castello con un parziale di 4 punti consecutivi riesce a fare un break. Decisivo per i padroni di casa Giombino. La Sidigas cerca di recuperare ma gli umbri riecono a mantenere il vantaggio e si aggiudicano il set con il punteggio 25 a 20. Il Terzo set inizia con la Sidigas che parte forte. Si porta sul 4 a 0 ed entra Visentin per far reagire la Gherardi ma atripalda non si lascia spaventare e si porta sul 10 a 5. Al Secondo tempo di sospensione la Sidigas è nettamente avanti e chiude a +7 ed è lanciatissima alla conquista del set. E’ Nemeth a salire sugli scudi. Non sbaglia un colpo e porta atripalda a quota 21 ed è poi un ottimo attacco veloce di D’Avanzo ad andare a segno. fuori l’attacco di Nemeth. Ma sbaglia la battuta la Gherardi. Ed è Gallotta a firmare il punto del 23. Il set si avvia alla conclusione ed è il nuovo arrivato Mor a portare a casa il secondo set. Siamo sul 2 a 1. Il set a favore della Sidigas per 25 a 18. Il Quarto set parte subito con tre ace ed un muro da parte della squadra di casa. Per fortuna

time_discrezionale_lorenzoni sidigas pallavolo atripalda

Lehtonen sbaglia dopo 5 battute consecutive. Atripalda sembra riprendersi e con un grande muro di Nemeth si riporta sotto a meno 1. Al Secondo tempo tecnico di sospensione la Sidigas dopo una sudata rimonta chiude in vantaggio per 16 a 15. Il set è molto combattuto. Secondo ace consecutivo per Ricky De Paula che porta gli irpini al +2 e costringe Città di Castello al time out. Grazie alle bordate di De Paula la Sidigas si porta al +4. Ancora De Paula che sembra tornato quello che tutti conosciamo e porta i biancoverdi sul 16 a 21. Fuori la schiacciata di de Paula ed un muro portano di nuovo sotto Città di Castello. Purtroppo per la Sidigas la Gherardi Città di Castello riesce a tenersi attaccata alla partita ed è a -1. Ma è un muro di Gallotta a portare a +2 Atripalda. Ed è De Paula a fissare sul 3 a 1 il punteggio finale. 25 a 23 il risultato dell’ultimo set. Straordinaria Sidigas vince anche a Città di Castello e riesce a portare a casa una vittoria di vitale importanza per la salvezza. e Domenica al Pala Del Mauro sfida al Club Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *