alpadesa
  
Flash news:   La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Il Comune mette in vendita in lotti i box artigianali di via San Lorenzo per un importo totale di 410 mila euro. Foto

Tennis, al via il torneo nazionale giovanile al Pica Lab di via Manfredi

Pubblicato in data: 27/2/2014 alle ore:10:33 • Categoria: Sport, TennisStampa Articolo

premiazione-torneo-2013Tutto pronto per il Torneo di Macro-area Circuito Giovanile FIT babolat edizione 2014 che si svolgerà in Irpinia con l’organizzazione dell’Avellino Tennis Country Academy, associazione di rilievo nazionale cui è stato conferito il riconoscimento di Top School, il più alto per una scuola tennis nazionale, oggi detenuto solo da venti organizzazioni italiane e due in Campania.

Il torneo si svolgerà da domani (28 febbraio) al 9 marzo prossimi presso le strutture del Country Sport in località Picarelli ad Avellino, sede istituzionale dell’Avellino Tennis Country Academy, e presso il Pic Lab in via Manfredi ad Atripalda.

Il Torneo di Macro-area Circuito Nazionale FIT Babolat rappresenta l’evento di tenore nazionale più importante a livello giovanile ed è riservato alle categorie Under 10/12/14/16 maschile e femminile. Ad Avellino, infatti, si sfideranno gli atleti più promettenti del Sud Italia con un calendario di incontri davvero di grande interesse: tra i favoriti nella categoria u.16 maschile Danilo Iamunno, classifica 2/8 giocatore di interesse nazionale, e l’irpino Jacopo De Maio; nell’ u.16 fem. Infantino, Castellano e l’irpina Elena De Santis; nell’u.14 m. uno dei giocatori d’interesse nazionale, l’avellinese Mauro De Maio, e Gianni Misasi; nell’u.14 f. Sofia Bruno è la favorita, nell’u.12 m. i favoriti Simone Bono, Simone Sorbino, Gabriele Bombara, Alberto Grimaldi.

L’assegnazione di questa manifestazione all’Avellino Tennis Country Academy è il riconoscimento all’attività svolta in questi anni e rappresenta il coronamento di un percorso che ha visto il succedersi di altri importanti eventi, come l’aggiornamento Maestri e preparatori fisici che si è svolto nel dicembre 2012 e 2013, e l’organizzazione della fase regionale della Pia Cup 2012. L’Avellino Tennis Country Academy, poi, si è imposta anche sulla stampa specializzata grazie ad un ampio servizio dedicato alla struttura da Supertennis, nell’ambito del viaggio tra i circoli più rappresentativi a livello nazionale. Il servizio per molte settimane è stato il più cliccato sul web.

Nel corso del torneo saranno impegnati Patrizia Del Buono e Carlo La Terra in veste di giudici arbitri, il maestro Guido Nazzaro, coordinatore dell’evento, ed il maestro William Marbello, direttore di Gara. “Vedere arrivare ad Avellino il grande tennis giovanile – commenta il direttore generale, Vincenzo Picardi – dopo anni di assenza, con giocatori di assoluto livello, oggi nei primi posti nella classifica italiana, è una grande soddisfazione, frutto di un impegno che ci ha coinvolti in prima persona. Il torneo di macroarea è anche la prima occasione, dopo anni, per “tifare Avellino” in partite di tennis intenso dove lotteranno alla pari diversi dei nostri allievi nella categoria maschile e femminile. Abbiamo organizzato un torneo di grande livello all’insegna dell’ospitalità. Sulla base delle esperienze fatte accompagnando i nostri ragazzi in giro per l’Italia, abbiamo cercato di prevenire qualsiasi problematica. Sarà un lavoro duro ma molto gratificante, grazie all’apporto di tutta la magnifica squadra messa insieme per questa occasione, composta dagli Head Master William Marbello, Guido Nazzaro ed Emilio Capano, inoltre i maestri Nicola Dell’Utri, Angelo Mazzeo, Gianluca Cocchiaro, Antonio Picariello, Saverio Ammaturo, Salvatore De Vito, Matilde Visone e dai giudici arbitri, di consolidata esperienza, Patrizia Del Buono e Carlo La Terra e grazie all’ausilio dell’arbitro Pietro Pugliese”.
Circa trecento ragazzi si affronteranno sui campi da gioco, dall’under 10 fino all’under 16, sia maschile che femminile, provenienti da diverse regioni d’Italia. Maggiormente rappresentata ovviamente la Campania, seguita da Lazio, Puglia, Abruzzo e Basilicata, Calabria, Sicilia. Da più parti sono giunti complimenti diretti al circolo ospitante, riguardanti proprio l’aspetto organizzativo messo in luce già nelle settimane di preparazione all’evento.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *