alpadesa
  
domenica 22 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

Pavimentazione sporca in piazza Umberto, al via le operazioni di pulizia con una lavapavimenti industriale

Pubblicato in data: 21/4/2016 alle ore:09:00 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

Pavimentazione sporca in piazza Umberto, il comune compra un lava-asciugaUna lava-asciuga pavimenti di tipo industriale per riportare all’antico splendore la pavimentazione di piazza Umberto I. L’isola pedonale dello slargo principe della città,ormai da tempo presenta un lastricato sporco ed annerito. Seguendo le procedure previste dalla legge con il Mepa (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) il Comune del Sabato ha acquistato per poco più di 9.000 euro una lavapavimenti alimentata a batterie, senza alcun impatto ambientale, utilizzabile senza dover chiudere la piazza principale della città al passaggio pedonale, in quanto mentre lava il pavimento automaticamente provvede anche ad aspirare l’acqua in eccesso.
Il tutto quindi senza rischi per l’incolumità di chi la utilizza e dei pedoni.
«La piazza, fin dalla sua realizzazione, è stata al centro di diverse polemiche, la qualità dei lavori e dei materiali usati ad esempio, nonché le scelte cromatiche e del tipo di piastrelle utilizzate – spiega l’assessore al’Ambiente, Antonio Prezioso -. Infatti per il colore chiaro la pavimentazione, soprattutto nei periodi più caldi e meno piovosi dell’anno, appare spesso annerita e nei tratti a ridosso dei numerosi bar, risulta appiccicosa a causa probabilmente di gelati o altri tipi di bevande lasciate cadere a terra. Prima di muoverci in direzione dell’acquisto ho verificato che Irpiniambiente possiede solo mezzi troppo pesanti per effettuare un intervento sulla delicata pavimentazione della piazza. Quindi raccogliendo le numerose richieste provenienti dai cittadini atripaldesi, abbiamo proceduto all’acquisto di una lava-asciuga pavimenti industriale. Dopo la prova con la presenza di un tecnico specializzato della ditta fornitrice, gli operai del comune o gli Lsu cominceranno ad effettuare i primi interventi che all’inizio richiederanno tempi più lunghi per una pulizia profonda. La lavapavimenti potrà essere utilizzata anche in altre strutture comunali, come ad esempio Parco delle Acacie o in altre strutture coperte di proprietà pubblica».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Pavimentazione sporca in piazza Umberto, al via le operazioni di pulizia con una lavapavimenti industriale”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    finalmente

  2. I nostri soldi buttati ha detto:

    Con quella macchinetta ci vorranno sei mesi per pulire la piazza.
    Ma non vi preoccupate che da Sabato fino a lunedì pioverà, quindi sarà pulita da madre natura.

  3. Nappo Carmela ha detto:

    ehh eh eh eh questa è bella i nostri soldi buttati

  4. I nostri soldi buttati ha detto:

    La piazza è stata pulita dalla pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *