alpadesa
  
Flash news:   Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza

Anche Atripalda aderisce al progetto “Comuni in comune”

Pubblicato in data: 12/5/2016 alle ore:12:54 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

palazzo-civico-comune-municipioContinua a crescere il progetto di marketing territoriale “Comuni in comune”, che in pochi mesi ha già affiliato un quinto dei comuni della provincia di Avellino. L’iniziativa ha recentemente visto l’adesione di altre sei amministrazioni irpine, prontissime a promuovere le proprie eccellenze. Da Luogosano a Lapio, da Montecalvo Irpino a Sturno, fino a Capriglia Irpina, per citare solo le adesioni più recenti, il progetto conferma la chiara volontà della provincia irpina di promuoversi, soprattutto al di fuori dei confini locali.
Piuttosto recente anche la partecipazione al progetto della Città di Atripalda, che ha siglato l’accordo con la Pixhart per l’affiliazione della cittadina del Sabato a “Comuni in comune”. Oltre alla ferma volontà del Primo cittadino Paolo Spagnuolo, da sottolineare il forte interesse per il progetto dimostrato dall’Assessore alla Cultura di Atripalda Lello Barbarisi, che da subito si è espresso positivamente in merito alla fattibilità dell’accordo.
L’ingresso di Atripalda nel circuito arricchisce l’iniziativa della presenza di uno dei più importanti centri turistici della provincia di Avellino ed al contempo dà la possibilità alla stessa cittadina irpina di aprirsi a nuovi scenari, che consentiranno ad Atripalda di promuovere le proprie eccellenze in un circuito già collaudato al di fuori dei confini regionali. Una collaborazione fattiva, fatta di un reciproco supporto come nello spirito di “Comuni in comune”, basata sulla consapevolezza che una sinergia tra le singole forze è lo strumento migliore per dare il giusto slancio alla visibilità del nostro territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *