marted� 16 aprile 2024
Flash news:   Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti

Volley, il The Marcello’s continua il suo progetto a Montefredane

Pubblicato in data: 12/10/2016 alle ore:11:21 • Categoria: Pallavolo, Sport

foto-the-marcellosIl The Marcello’s Mercogliano continua il suo progetto e lo fa traslocando da Mercogliano a Montefredane. Dopo che l’hanno scorso sono stati raggiunti importanti risultati con la prima divisione femminile conclusasi con l’epilogo amaro della sconfitta nella finale dei play off contro la Green Volley, la società ha voluto rilanciare la propria proposta. Da quest’anno ci sarà spazio, oltre che per la prima divisione, anche per i bambini e per un gruppo amatoriale. La guida tecnica è stata affidata al tecnico atripaldese Domenico Ricciardi, che è in campo dalla nascita della squadra. Tre sono i giorni a settimana che vedranno impegnati i bambini dal mini volley in poi. Lo scopo è quello di creare un vero e proprio settore giovanile cercando di far crescere i ragazzi. Il campionato di punta sarà sempre quello di I divisione femminile con la squadra che un mix tra ragazze di esperienza e giovani. Lo zoccolo duro è quello della passata stagione con le conferme importanti delle giocatrici con più esperienza e l’integrazione di giovani atlete che completano il roster. L’obbiettivo, come conferma il tecnico, è quello di continuare sulla stessa linea dello scorso anno e puntare ad un campionato di vertice magari con una bella vittoria. Quest’anno la I divisione ha una concorrenza agguerrita da società come Ariano e Montella, retrocesse dalla serie D.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *