alpadesa
  
Flash news:   Così non va – buca in via Aldo Moro che nessuno vede L’Atripalda Volleyball non sbaglia e vede la salvezza: vittoria 3 a 1 a Potenza Due goal per tempo e l’Avellino piega la Vis Artena Vucinic: “stiamo attraversando un periodo difficile” Venezia piega la Scandone per 76 a 65 Si amplia la sosta a pagamento in via Appia: strisce blu in arrivo dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello. L’assessore Musto: “tutelati residenti e commercianti” “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce

Sinistra Italiana Atripalda invita il Sindaco a “Dignità e disubbidienza al Decreto Sicurezza“

Pubblicato in data: 13/1/2019 alle ore:23:50 • Categoria: Politica, Sinistra Ecologia e LibertàStampa Articolo

L’assessore Palladino è titolare di una delega, quella all’integrazione, che, mai come in questo momento, è strategica per contrastare le politiche discriminatorie gonfie di intolleranza e prevaricazione, grazie alle quali il governo sta costruendo il proprio consenso alimentando le paure della gente.

Solo che è necessario mostrare coraggio e capacità di iniziativa.

E allora suggeriamo (come abbiamo suggerito la creazione della delega) all’assessore Palladino di dare slancio a questa delega facendosi promotrice dell’adesione anche da parte del Sindaco di Atripalda alla disubbidienza civile al Decreto sicurezza, come stanno facendo numerosi sindaci in giro per l’Italia.

Sarebbe un bel gesto finalmente caratterizzante per questa Amministrazione.

Coraggio!

Sinistra Italiana Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *