alpadesa
  
domenica 17 gennaio 2021
Flash news:   Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda Bomba carta alla Formaggeria, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “atto vile, bisogna lavorare in sinergia. L’Amministrazione dia vita ad iniziative culturali forti”

Giorgia Casaburi e Pasquale Piscitelli vice campioni italiani 2019 di Taekwondo

Pubblicato in data: 12/12/2019 alle ore:06:37 • Categoria: Sport, Taekwondo
Un week end importante quello appena concluso per gli atleti guidati dal Maestro Gianluca D’Alessandro, direttore tecnico DELL’ASD Accademia del Taekwondo by team D’Alessandro 1973.
Partiamo subito con la medaglia D’Argento conquistata da Pasquale Piscitelli nella categoria – 54kg senior, prima italiani e subito piazzamento d’onore per lui.
A seguire ancora una meravigliosa medaglia d’Argento, stavolta per la categoria Cadetti femminile. Giorgia Casaburi sale sul secondo gradino del podio di Busto Arsizio, lasciando la medaglia d’oro al collo della sua avversaria soltanto per un punto rimediato all’ultimo secondo.
Un percorso di gara eccellente quella della nostra giovanissima Giorgia, il quale ha mostrato davvero una crescita notevole da tutti i punti di vista.
Tatticamente brava, tecnicamente eccezionale, da ora in poi bisognerà concentrarsi di più sotto il profilo mentale, unico anello debole dei giovani atleti.
Tre incontri tutti portati a termine con grande tenacia, combattuto punto dopo punto.
Complimenti al resto della squadra per aver dato il massimo, seppur senza medaglia hanno tutti dato il meglio di sé, offrendo ottime prestazioni che fanno presagire un futuro eccezionale
Complimenti dunque a: Valeria Simeone, Alessia Pilunni e Benedetta Trodella per i sacrifici ed il costante impegno nel duro percorso che li ha portati a disputare questo campionato Italiano.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *