domenica 23 gennaio 2022
Flash news:   L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda Passaggio a livello di via Appia: riunione tra Comune, Rfi e Regione Campania. Spagnuolo: “scelta la nostra proposta, sarà realizzato un ponte sopraelevato” Soppressione passaggio a livello di via Appia, Petracca: “risultato concreto, cosi siamo al fianco dei territori” Covid-19 nuovo aggiornamento, 513 positivi in Irpinia: 18 residenti nel comune di Atripalda Spagnuolo: «l’ex sindaco lasciò in regalo alla città un Comune sull’orlo del dissesto» Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città Assunzioni al Comune di Atripalda, l’affondo di Paolo Spagnuolo: «solo annunci roboanti» Covid 19, 563 contagi in Irpinia: 11 residenti nel comune di Atripalda

Viabilità e parco ad Atripalda, interventi per la messa in sicurezza

Pubblicato in data: 15/10/2021 alle ore:08:37 • Categoria: Attualità, Comune

Lavori alla fognatura di contrada Pietramara e per la messa in sicurezza della viabilità cittadina.
Sono partiti i lavori di completamento della riqualificazione del torrente Fenestrelle con la realizzazione della fognatura a contrada Pietramara.
La ditta esecutrice dei lavori ha aperto il cantiere e la strada resterà off limits per circa un mese come disposto da ordinanza del Comando di polizia municipale.  L’impresa dovrà comunque garantire il transito dei mezzi di soccorso e un passaggio pedonale protetto.
Al via anche la pulizia della cunette in centro città, dove molte risultano ostruite dalle foglie. L’amministrazione ha stanziato 8mila euro per  questo intervento che punterà alla riconfigurazione  delle cunette stradali delle arterie extra urbane di proprietà comunale compreso la  rimozione e pulizia dei residui del terreno delle aree.
L’intervento punta a riconfigurazione  le cunette delle strade rurali di proprietà del comune, dove alcuni tratti sono quasi intransitabili e molto rischiosi per la riduzione della sede stradale, rappresentando un serio rischio per la sicurezza stradale. Non poche sono state infatti nei messi scorsi le richieste di interventi da parte dei residenti delle contrade rurali della cittadina del Sabato.
Sono pronti a partire infine anche una serie di interventi di completamento e messa in sicurezza di Parco delle Acacie. Si procederà alla realizzazione di alcune aree per il miglioramento delle attività mercatali per la fiera settimanale del giovedì e dei fruitori del polmone verde di via Ferrovia, attività connesse al miglioramento della sicurezza.
Ad aggiudicarsi i lavori, con trattativa diretta attraverso il portale Mepa,  la ditta “Selenia Costruzioni” di Barile Franco e c snc di Atripalda, per circa 15mila euro. A disposizione i fondi per l’attività connesse al miglioramento della sicurezza stradale. Per tale intervento il Responsabile del IX Settore Ambiente di Palazzo di città, il geometra Vincenzo Caronia, ha firmato la relativa determina.
Un parco finito più volte al centro di polemiche per la scelta dell’amministrazione di ricoprire con catrame le vecchia pavimentazione divenuta in alcuni tratti pericolosa in modo da consentire lo svolgimento in sicurezza del mercato del giovedì.
Si dovrà infin procedere anche all sistemazione dei servizi igienici e dei locali siti all’interno di parco delle Acacie.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *