alpadesa
  
Flash news:   Don Fabio “prete barricadero” finisce al centro dello scontro politico sui migranti tra Lega e Prc Doppio appuntamento per l’associazione di promozione sociale “L’Argine Aps”: domani sera premia la pallavolista Serena Solimene Successo a Berna per la masterclass con lo chef Alfredo Iannaccone Autovelox sulla Variante, la Giunta approva la rendicontazione: in sei mesi del 2018 proventi record pari a 1.820.760,40 euro ma gli avvocati continuano a vincere al Giudice di Pace Ciclismo, il Circolo Amatori impegnato in più competizioni Tanti fedeli ieri sera alla processione del Corpus Domini. Foto “Due anni di immobilismo”, conferenza stampa del gruppo d’opposizione “Noi Atripalda” Nasce in città “Idea Atripalda”, ieri sera nella villa comunale la Costituente. Antonio Di Gisi: «uno spazio di discussione, condivisione e realizzazione. Questo è fare politica per noi. Non siamo rottamatori». FOTO Le poltroncine in legno dell’ex cinema Ideal vendute alla fiction di Rai Uno Mercato settimanale, pugno duro contro gli ambulanti per il conferimento non corretto dei rifiuti prodotti. Sanzioni da 50 a 500 euro fino alla sospensione attività di vendita

Kata, cinque primi posti per la Raion di Manocalzati al Trofeo di Natale

Pubblicato in data: 14/12/2011 alle ore:15:10 • Categoria: Sport, kataStampa Articolo

locandina trofeo natale raion

Cinque sono stati i primi posti conquistati dalla scuola avellinese di karate Raion guidata dai maestri Gaita e Natalino al 1° trofeo di Natale organizzato dalla società uisport2000 in collaborazione con l’ado-uisp provinciale di Napoli. La gara specialità Kata (forma) ha visto impegnati 5 atleti della scuola Raion, Chieffo  Giovannimaria, Relmi Roberta, Gambale Antonio, Ambrosone Mario e Gaita Chiara i quali si sono classificati al primo posto dopo aver sostenuto due kata ciascuno. La gara si è tenuta mercoledì pomeriggio, presso lo stadio San Paolo di Napoli ed era riservata ai bambini nati dall’anno 2000 al 2005. I kata eseguiti dai  ragazzi hanno mostrato una piena  capacità degli atleti di vivere il kata, di far vibrare le corde più profonde del proprio corpo esercitando un autocontrollo sulla respirazione e ricercando la perfezione tecnica nella esecuzione, armonizzando tutto il kata in un qualcosa di più che un semplice schema. I kata eseguiti dagli atleti sono stati l’heian shodan, il primo dei cinque kata del karate, interamente composto dalle tecniche “di base” del karate; l’heian sandan, il terzo Kata e l’heian godan, il quinto Kata dello stile Shotokan.  Tutti gli atleti sono stati premiati con una coppa celebrativa del loro primo posto. La manifestazione, si è svolta all’insegna del fair play, nel rispetto dell’agonismo e della disciplina sportiva, senza intaccare i valori del karate, in un clima di piena festa.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *