luned� 17 giugno 2024
Flash news:   Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2 L’Avellino ha scelto la sede del ritiro estivo: è San Gregorio Magno Forza Italia primo partito ad Atripalda alle Europee, l’analisi di Ermelindo Romano Atripalda, provoca danni a veicoli e aggredisce gli automobilisti: identificato e denunciato dai Carabinieri Europee, D’Agostino sostenuto da pezzi dell’Amministrazione Spagnuolo raccoglie 761 voti Europee, urne chiuse ha votato il 41,45 % ad Atripalda

Città di Atripalda, intervista al calciatore Gianluca Saviano: “Con mister Amato la forza per non retrocedere”

Pubblicato in data: 15/3/2012 alle ore:10:45 • Categoria: Calcio, Sport

Gianluca SavianoE’ l’uomo in più del Città di Atripalda impegnato nel rush finale della lotta per non retrocedere. Gianluca Saviano (foto)è tornato, dimostrando di essersi messo alle spalle la sfortuna che lo ha accompagnato per diversi mesi. Il suo guizzo sul filo di lana nella trasferta di Sarno ha restituito speranza e morale ad una squadra sulla quale un’eventuale ko avrebbe avuto pesanti ripercussioni. Doppia gioia, dunque, per il fantasista sannita, che si candida a tornare protagonista nella fase decisiva della stagione: “Il gol è stato importante innanzitutto per la squadra. Ci ha consentito di conseguire un risultato positivo nonostante la partita si fosse messa male anche in virtù dell’inferiorità numerica. A livello personale tornare a segnare è stata una vera e propria liberazione dopo aver trascorso un periodo difficile lontano dal campo. Sono tornato per dare il mio contributo alla salvezza. Dedico questa gioia alla mia famiglia, che mi ha sostenuto durante il calvario affrontato negli ultimi mesi“. Sul risultato maturato al “Felice Squitieri” nessun dubbio per Saviano: “Sicuramente un punto prezioso che di dà slancio in vista del finale di stagione. La prestazione non è stata all’altezza di quella di Castellammare di Stabia, ma sinceramente preferisco fare punti non brillando anzichè tornare a casa a mani vuote giocando bene“. Il tour de force impone di pensare già al futuro. Nell’immediato c’è la sfida contro il Città di Angri, sfida da non fallire per inseguire la salvezza. L’uomo del momento in casa biancoverde, reduce dalla miracolosa salvezza conquistata lo scorso anno con la Giorgio Ferrini, sa come si affronta un finale di stagione con l’acqua alla gola: “D’ora in poi dovremo rimanere concentrati per raggiungere l’obiettivo. Mister Amato sta svolgendo un ottimo lavoro e pian piano i progressi si stanno vedendo. Abbiamo tutti i mezzi per tirarci fuori da questa situazione“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *