alpadesa
  
Flash news:   Protesta delle famiglie contro i doppi turni all’Istituto comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda: ieri mattina una delegazione dal sindaco. Foto Estorsione continuata ai danni del titolare di un bar di Atripalda: avviso di garanzia e chiusura delle indagini per un ventottenne del luogo Elezioni Regionali, Maria Picariello referente di “Italia Viva Atripalda” ringrazia gli elettori: “per aver contribuito al grande risultato elettorale conseguito dal candidato Enzo Alaia” Elezioni Regionali della Campania: Alaia, Petracca, Petitto e Ciampi verso il Consiglio. Qui i dati dei più votati ad Atripalda Avvio anno scolastico, doppi turni da giovedì alla Primaria dell’Istituto comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda Fiume Sabato, ripartono i lavori in centro ma restano le esalazioni maleodoranti dal corso d’acqua Elezioni regionali: i Popolari di De Mita primo partito ad Atripalda sfiorando i mille voti, secondo Davvero e solo terzo il Pd Election Day, ecco l’esito del voto ad Atripalda per il Referendum Election Day, seggi chiusi. Ad Atripalda ha votato il 65,16% per il Referendum e il 58,17% per il rinnovo del consiglio regionale della Campania Riapertura delle scuole ad Atripalda, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo attacca: «siamo nel caos»

Manutenzione verde pubblico, l’assessore Prezioso replica a Moschella: “lavori programmati da tempo, solo inutili polveroni”

Pubblicato in data: 24/4/2014 alle ore:18:03 • Categoria: Comune, Politica

manutenzione-verde-pubblico1Martedì sono partiti gli interventi di manutenzione del verde presso gli edifici scolastici e in via Salvi (ex. C.da santissimo) e nei prossimi giorni anche lungo via Caracciolo, con particolare riferimento alla pista ciclabile. Purtroppo il tempo piovoso ha rallentato le operazioni di taglio, in quanto “armeggiare” con decespugliatori e rasaerba sotto la pioggia è pratica alquanto ardua nonché pericolosa. Le operazioni di diserbo in questione rientrano nell’appalto affidato ad Irpiniambiente, lavori quindi programmati e noti da tempo anche e soprattutto al consigliere Moschella, il quale non perde occasione per alzare inutili polveroni. La tecnica o, meglio, il “trucco” escogitato dal caro Vincenzo è il seguente: appena a conoscenza di interventi programmati dall’Amministrazione (direttamente o indirettamente), egli lamenta la scarsa manutenzione del verde nelle strade che di lì a poco saranno interessate da lavori, così da potere riferire ai cittadini ivi residenti che, l’intervento è dipeso dalla sua denuncia. Come più volte ribadito, abbiamo la massima attenzione per il verde e le periferie urbane, ma purtroppo per coprire tutto il territorio cittadino occorre tempo. Pertanto invito il consigliere a risparmiare la carta (per la cui produzione si abbattono ogni anno migliaia e migliaia di alberi) per scrivere l’interrogazione, in quanto ciò che altamente chiede è già oggetto di interventi. Anzi, se qualche volta invece di puntare il dito sempre contro l’amministrazione, contribuisse a diffondere una cultura del rispetto delle regole e condannasse chi insudicia la pista ciclabile abbandonando carte e rifiuti vari ed utilizzandola come toilette per cani, farebbe di sicuro un servigio più utile alla collettività.

Antonio Prezioso
Assessore all’Ambiente

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

11 risposte a “Manutenzione verde pubblico, l’assessore Prezioso replica a Moschella: “lavori programmati da tempo, solo inutili polveroni””

  1. mario ha detto:

    mi sembrate come un pesce fuori dall’acqua

  2. orazio ha detto:

    ass,mi si piaciuto.

  3. Matteo ha detto:

    Se si programmano e non si fanno nei tempi dovuti, tenendo sotto controllo zona per zona, non serve niente poi, ricordarsi e farla. Il verde è una cosa molto seria. Non si fà di tanto in tanto, ma dando in appalto tutto, o singole zone a ditte QUALIFICATE.

  4. Marco ha detto:

    Ma è sempre Moschella a lamentarsi. Ma ci sono persone al Comune che dovrebbero tenere sotto controllo la situazione. Giacchè ci siamo, vi segnalo che le caditoie che servono al recupero delle acque piovane, il 50 per 100 sono otturate. Fate questo lavoro il più presto possibile, che se arriverà un’acquazzone si allagheranno parecchie strade di Atripalda. Non scherzate con l’acqua.

  5. IL verde pubblico ha detto:

    Vi siete dimenticati della pista ciclabile che va dalla ex via. circumvalazione fino allo stadio comunale, l’ avete vista in che condizione versa, li ha davvero bisogno di pulizia, se e stata costruita per un bene cittadino ha diritto anche lei alla manutenzione.

  6. IL verde pubblico ha detto:

    Finalmente, l’ albero d’ ulivo secco e stato rimosso dalla rotonda in piazza, ma al posto di piccoli fiorellini che con il passare del tempo seccheranno anche quelli, non sarebbe stato meglio piantare un’ oleandro o una ginestra, magari sarebbe piu’ vista da lontano, lo so’ che piantare un’ albero in quella rotonda potrebbe di nuovo seccare perche’ le radici soffrono la dimora nel cemento, quindi per abbellire la piccola rotonda andrebbe bene una pianta con piccole radici.

  7. errico ha detto:

    L’assessore Prezioso dovrebbe venire a fare un sopralluogo nell’ ex C/da Santissimo per verificare come sono stati fatti i lavori. In particolare, gli consiglio di osservare attentamente il lavoro fatto dal tagliaerba… esemplare.

  8. Gaetano ha detto:

    Ma quale manutenzione del verde ..ci sono erbacce ovunque!!!

  9. Pio ha detto:

    Alvanite, tiratore, contrada santissimo, via san lorenzo, via appia… Assessore si guardi intorno, le sembra un paese curato e manutenuto?

  10. Un cittadino ha detto:

    La manutenzione del verde pubblico, si fa dietro un assiduo controllo, e non ogni tanto, quando l’erba è cresciuta a dismisura per non parlare della potatura degli alberi, basti guardare la potatura della piazza Umberto.

  11. Giovanni ha detto:

    Programmati, ma non fatti nei tempi dovuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *