Flash news:   S’infiamma lo scontro sui nuovi parcometri, l’ex sindaco Spagnuolo accusa: «Pacco, doppio pacco e contropaccotto dell’attuale Amministrazione comunale» L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda Passaggio a livello di via Appia: riunione tra Comune, Rfi e Regione Campania. Spagnuolo: “scelta la nostra proposta, sarà realizzato un ponte sopraelevato” Soppressione passaggio a livello di via Appia, Petracca: “risultato concreto, cosi siamo al fianco dei territori” Covid-19 nuovo aggiornamento, 513 positivi in Irpinia: 18 residenti nel comune di Atripalda Spagnuolo: «l’ex sindaco lasciò in regalo alla città un Comune sull’orlo del dissesto» Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città Assunzioni al Comune di Atripalda, l’affondo di Paolo Spagnuolo: «solo annunci roboanti»

Bomba carta alla Formaggeria, la nota di Fratelli d’Italia: “gesto vile, flop della video sorveglianza comunale”

Pubblicato in data: 11/1/2021 alle ore:14:26 • Categoria: Cronaca, Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, Politica

A distanza di un anno circa, un’attività commerciale è di nuovo oggetto di un atto intimidatorio da parte di sconosciuti. Un ordigno esplosivo nelle prime ore del mattino ha infranto la quiete della nostra città. Ancora non si conosce la natura del vile gesto ma tutto ciò non può lasciare indifferente la nostra comunità che un tempo era estranea ad episodi del genere.

La bomba è esplosa proprio a distanza di pochi giorni della notizia del mancato finanziamento del progetto per la videosorveglianza presentato dall’amministrazione comunale di Atripalda che per l’ennesima volta fa un flop clamoroso. Fratelli d’Italia di Atripalda, lungi dal voler speculare politicamente su tale vicenda, manifesta tutta la vicinanza al commerciante vittima dell’attentato ed è al fianco dei Carabinieri di Atripalda che, siam sicuri, presto sapranno dare una dura risposta all’autore del gesto.

Atripalda è proprio in questi momenti che deve riscoprirsi comunità e fare rete intorno agli onesti e isolare i delinquenti, come sempre del resto è avvenuto, oggi più di ieri deve sventolare alta la bandiera della legalità, dell’ordine e della sicurezza.

Antonio Prezioso
Portavoce FDI Atripalda

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *