marted� 16 luglio 2024
Flash news:   Madonna del Carmelo, niente festa civile quest’anno ad Atripalda Sospiro di sollievo ad Atripalda: Roberto ritrovato a Napoli Sabato presentazione del nuovo libro di Andrea Perciato Sabato 27 luglio allo stadio Partenio–Lombardi secondo Memorial “Sandro Criscitiello” Dolore ad Atripalda per la scomparsa dell’ex consigliere Emilio Moschella: lunedì i funerali Due 30enni atripaldesi accusati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso: uno evita il processo  e l’altro viene condannato a 9 mesi di reclusione Maratona dles Dolomite, la prima volta del team Eco Evolution Bike Dal 12 luglio scatta il ritiro nel comune di San Gregorio Magno Comune di Avellino, il discorso d’insediamento del sindaco Laura Nargi: “Sarò al fianco di tutti” 49enne residente ad Atripalda rinviato a giudizio per maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia minore

Ciclismo: prosegue l’estate del team Eco Evolution Bike

Pubblicato in data: 25/7/2022 alle ore:17:31 • Categoria: Ciclismo, Sport

Sulle ali dell’entusiasmo continua l’estate in ciclotour degli inossidabili atleti della compagine atripaldese Eco Evolution Bike. Dopo Maratea (15/07/22) è stata la volta (sabato) dei Monti Lattari con visita a Ravello e passaggio valico di Chiunzi, mentre domenica tappa nel Sanniocon passaggio a Piana Romana e visita a S. Pio a Pietrelcina. Ma andiamo per ordine. Sabato per i monti Lattari con sosta a Ravello, cinque i forzati della strada che hanno percorso 124 km sfidando non solo il torrido caldo ma l’impegnativa ascesa lungo i tornanti che dalla costiera portano a Ravello e infine passaggio del valico di Chiunzi per un dislivello di 1900metri: woman Annalisa Albanese, Angelo Ruocco, Pasquale Manna, Adolfo Rodia e Giuseppe Albanese. Il paesaggio incantevole e la vista mozzafiato che il passo Chiunzi offre a nord il Golfo di Napoli, dove si può vedere il Vesuvio e la penisola sorrentina e il lato sud, l’emozionante costiera amalfitana, hanno ripagato la fatica e lo sforzo dei cinque forzati della strada.

Il giorno successivo, domenica, di nuovo in sella alle proprie bici con tappa nell’entroterra Sannita, con passaggio a Benevento, Piana Romana e arrivo a Pietrelcina. Anche se meno impegnativo altri 100 km percorsi dai seguenti ciclisti: Pellegrino Tozzi, Pasquale Manna, Angelo Ruocco, Francesco Riccio, Adolfo Rodia e Maurizio Cipolletta. Il ciclismo è anche questo! Condividere la passione per lo sport e l’ambiente per promuovere cicloturismo lento e sostenibile che il territorio offre, il team Eco Evolution Bike  ne fanno uno stile di vita. Un elogio, va comunque fatto, agli instancabiliatleti del team per l’impegno e il fare squadra: Pellegrino Tozzi, Angelo Ruocco, Maurizio Cipolletta, Adolfo Rodia, Pasquale Manna e la Lady Annalisa Albanese.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *