Flash news:   Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Calcio Avellino s.s.d. iscritta in Serie D La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio

Calcio, l’Atripalda batte l’Eclanese ed ipoteca la salvezza

Pubblicato in data: 12/4/2010 alle ore:15:11 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Atripalda: Colantonini, Gelsomino, Berardino, Tirri, Centrella, De Leonardis, Cerullo, Palazzo (79′ Sfera), Cunzo (86′ Schettini), Vecchione, D’Archi. A disp: Imparato, Sfera, Cucciniello, De Pace, Salomone, Frusciante. All: De Luca

Eclanese: Zullo, De Simone, De Dominicis, Ranaudo, Carbone, Scala, Pagnozzi, Noviello (73′ Calemme), Lepore (80′ Cangero), Chieffo, Sena (82′ Tranfaglia). A disp: Sorrentino, Ianniciello, Pellecchia. All: Cappuccio.

Reti: Al 28′ Ranaudo, Al 70′ e Al’ 79′ Vecchione.

Cronaca della Gara di Ottavio Picardi:

Serviva una vittoria alla compagine allenata dal Mister De Luca e vittoria è stata. Ma non è stato facile c’è  voluto tutto l’impegno e la volontà della squadra cara al Presidente Pastore per vincere questa gara.
Si mette male per gli atripaldesi che al 28′ vanno sotto di una rete a realizzarla è Ranaudo dell’Eclanese con un gran tiro che fa secco il portiere di casa Colantonini.

Vani sono gli assalti bianco verdi che non riescono a trovare il bandolo della matassa. La prima frazione di gioco si chiude con gli ospiti in vantaggio.

Nella seconda frazione di gioco le due squadre si presentano sul terreno del “Valleverde” con le formazioni invariate. Pressa sull’acceleratore l’Atripalda e dai e dai al 70′ giunge il meritato pareggio con Vecchione e nove minuti dopo al 79′ il giovane atripaldese raddoppia e realizza una doppietta regalando una vittoria sofferta e una salvezza meritata che nel corso della stagione stava sfuggendo di mano e poi piano piano si è arrivati all’agognato traguardo.

La prossima stagione l’Atripalda sarà ancora una volta presente ai nastri di partenza del campionato di promozione. Serve una programmazione serie e anche che qualcuno, parliamo di imprenditori locali dia una mano al presidente Pastore per portare sempre più in alto il nome di Atripalda calcistica facciamo appello anche all’amministrazione comunale per un suo concreto impegno.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it