Flash news:   Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città Stasera al via la XII edizione del “Memorial Simone Casillo” Si ferma ai quarti di finale play off la stagione della Sidigas Avellino Costerà oltre 26mila euro la nuova installazione dell’autovelox sulla Variante 7bis Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo “Ambiente Territorio Salute”, tavola rotonda nel ricordo di Biagio Venezia domani al liceo atripaldese Nasce “Diver-T9”, la manifestazione per ricordare Tosco Alberto Matarazzo. Domani la I edizione Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3

Euroform sfida Turi, in palio domenica tre punti d’oro

Pubblicato in data: 15/4/2010 alle ore:08:42 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

gruppo-euroformL’Euroform prosegue la preparazione al match casalingo contro la formazione pugliese dell’ex Avellino Antonello Galdi. In casa biancoblu l’obiettivo è la vittoria, un risultato che consentirebbe di festeggiare insieme al pubblico amico il raggiungimento di un traguardo storico, i play off per la serie A2.

La Federazione ha designato la coppia arbitrale che dirigerà il match in programma domenica nell’impianto di via San Giacomo a partire dalle 18.00, a fischiare saranno Walter Stancati (1° – Pu) e Christian Palumbo (2° – Cs).

La curiosità: una coppia che sulla carta porta bene, a ruoli invertiti sono gli stessi arbitri della vittoria a Brolo per 3-2, mentre il solo Palumbo aveva già diretto gli irpini nel successo d’andata contro il Molfetta per 3-0. In tema di scaramanzie l’Euroform vuole al più presto aggiornare la casella delle vittorie e scrivere 18. Vincere con il maggior scarto possibile significherebbe inoltre aumentare il quoziente set e assicurarsi vantaggi non trascurabili nella griglia spareggi.

Gli allenamenti proseguono a ritmi serrati anche perché la sfida si annuncia tutt’altro che abbordabile. Dopo la sconfitta casalinga di sette giorni con Brolo la formazione turese arriverà in irpinia per la conquista del bottino pieno che le consentirebbe di tenere a distanza Molfetta e proprio il Brolo che ora incalzano per i play off.
In casa Molfetta è da registrare questa settimana l’avvenuto addio di mister Lorenzoni e l’imminente arrivo di un nuovo allenatore. La capolista Gela sarà invece impegnata nella delicata trasferta di Chieti.
Tornando alla gara in terra atripaldese dovrebbe venirne fuori una sfida che per gli appassionati si annuncia ad alti contenuti agonistici e spettacolari.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it