alpadesa
  
Flash news:   Furti nei garages di via San Giacomo e altre zone di Atripalda: al via il processo Coronavirus, 38 i positivi oggi su 577 tamponi effettuati in Irpinia Video sorveglianza non ancora attiva ad Atripalda, l’affondo dell’ex assessore Ulderico Pacia Vandali ancora in azione, danneggiati due alloggi popolari ad Atripalda Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo

Meraviglia Atripalda Volleyball, il Rione Terra deve arrendersi 3 a 1

Pubblicato in data: 16/12/2019 alle ore:13:00 • Categoria: Pallavolo, Pallavolo Atripalda, Sport

L’Atripalda Volleyball riscatta Marigliano e disputa la partita perfetta e conquista tre punti fondamentali contro il Bavia Rione Terra Pozzuoli. Una grande gara che ha visto esordire nelle file biancoverdi il centrale Andrea D’Avanzo che ha dato fin da subito tranquillità alla squadra apparsa trasformata dalla gara di sette giorni fa a Marigliano. Una vittoria contro un top team, come il Rione Terra, che aveva fin qui vinto tutte le gare. Una gara che ha dimostrato che la squadra allenata da coach Racaniello può giocarsela con chiunque. Il tecnico pugliese parte con il sestetto base schierando D’Alessandro al palleggio, Roberti opposto, D’Angelo e Rescignano di banda, Ambrosone e Fastoso al centro e Mignone libero. Il Rione Terra deve rinunciare all’assenza per infortunio del suo opposto Calabrese. Già dalle prima fasi del primo set si vede che Atripalda è attenta e concentrata concedendo poco agli avversari, si lotta punto a punto con i biancoverdi che tentano di scappare ma gli ospiti non mollano. Ed è sul 18 pari che la squadra sabatina compie il break decisivo chiudendo il set con il punteggio di 25 a 21 con un punto di capitan Roberti. Nel secondo set partono meglio gli ospiti con Atripalda sempre a restare attaccata. Poi un piccolo passaggio a vuoto consente al Rione Terra di conquistare un piccolo break che li porta a vincere il set con il punteggio di 25 a 21. Nel terzo set coach Racaniello inserisce D’Avanzo nella mischia al posto di Ambrosone. Atripalda è ben decisa e parte bene piazzando un primo break che gli ospiti recuperano prontamente. Ma la formazione biancoverde è bene dentro la partita e concede poco agli avversari e chiude il set con il punteggio di 25 a 21. Nel quarto set è un monologo atripaldese che domina dall’inizio alla fine con il Rione Terra che non riesce a reagire e chiude in scioltezza con punteggio di 25 a 16. Una vittoria importante come racconta il coach biancoverde: “Sono contentissimo della prestazione – spiega Racaniello – sono contentissimo perché eravamo sempre vicini alla prestazione e mancava sempre poco perché la concretizzassimo. Nella gara di oggi i ragazzi sono stati bravi ad attuare tutte le indicazione date prima della gara”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *