Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Sidigas, esce Bidegain ed entra David

Pubblicato in data: 15/12/2011 alle ore:09:22 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

david_zoltanVagonate di palloni per migliorare a muro, singolarmente e in coppia. Mister Lorenzoni stimola i suoi in allenamento curando nel dettaglio i fondamentali su cui lavorare per assemblare il sestetto che domenica affronterà Sora. La gara del Paladelmauro sarà trasmessa in diretta nazionale da Sport Italia 2. Fischio d’inizio alle ore 16.00 degli arbitri Guarnieri (1°-Messina) e Gasparro (2°-Salerno). Al di là dei favori del pronostico che pende inevitabilmente in favore dei laziali, i biancoverdi cercano di migliorarsi ulteriormente dopo il tie break sfiorato a Castellana e salire in rampa di lancio verso lo scontro salvezza del 26 dicembre ad Isernia. Diverse le curiosità legate alla prossima gara, a cominciare dalla sfida nella sfida tra i fratelli Libraro – Antonio alzatore della Sidigas ed Enrico martello della Argos volley Sora -; l’ex di turno sarà il centrale Andrea D’Avanzo. Intanto, il duro lavoro portato avanti sotto traccia dalla società porta nuovi frutti. Ratificate sia in entrata che in uscita due operazioni di volley mercato. S’interrompe il rapporto di collaborazione con lo schiacciatore argentino Jeronimo Bidegain al quale la società augura le migliori fortune. Dopo un pressing asfissiante e nonostante la concorrenza di altre società è stata siglata l’intesa con l’ungherese Zoltan David. Il martello arriverà in irpinia nel fine settimana per mettere a punto i dettagli ma non potrà essere utilizzato domenica contro Sora per i tempi tecnici necessari al tesseramento. Avrà comunque modo di aggregarsi al gruppo, svolgere i primi allenamenti e farsi trovare pronto per la sfida di Santo Stefano. David, nato il 28 marzo del 1981 a Kaposvar, fa parte del giro della nazionale magiara. Nel campionato italiano di A2 ha già militato per due anni, dal 2008 al 2010 con la maglia della Fiorese Bassano prima di fare ritorno nella massima serie ungherese. Potenza fisica e atletismo ne fanno un ottimo attaccante, l’uomo capace di innalzare il tasso di punti della rosa irpina. Conoscendo bene l’italiano ed il compagno Nemeth non avrà difficoltà ad inserirsi, squadra e società attendo il suo arrivo certi che saprà essere utile alla causa salvezza.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it