Flash news:   Scomparsa Alessandro Lazzerini, questo pomeriggio i funerali dell’ingegnere. Il cordoglio del sindaco di Atripalda Salvaguardia e tutela dell’ambiente, parte il progetto “Aurora” Addio al presidente onorario dei costruttori irpini Alessandro Lazzerini. Il cordoglio dell’Ance Autovelox sulla Variante, il sindaco difende la bontà della scelta: «convinti di aver effettuato tutte le procedure in modo corretto, continuerà a funzionare lì dov’è» Salvatore Antonacci si dimette da capogruppo della maggioranza dopo la mancata elezione alla Provincia. Giovedì resa dei conti in Consiglio Arresto del Capo dell’Ispettorato del Lavoro, la difesa di Gerardo Capaldo: «Nessun illecito, si farà chiarezza» Il Comune incassa un finanziamento da 260mila euro per la progettazione definitiva della scuola Primaria “Mazzetti” Corruzione in cambio dell’assunzione del figlio ingegnere: arrestato Capo dell’Ispettorato del Lavoro. Sequestrati due milioni di euro a due Spa “Progetto Gaia”, l’ex sindaco chiede lumi e denuncia: «i volontari svolgono mansioni che esulano dalle finalità del progetto, trattando anche dati sensibili» Vucinic: “è stata una partita dura”

Serie C, Atripalda buona la prima: battuto 3 a 0 il Pomigliano

Pubblicato in data: 17/10/2017 alle ore:19:36 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

L’Atripalda Volleyball sa solo vincere. Inizia nel migliore dei modi il campionato dei biancoverdi di mister Colarusso che battono 3 a 0 la squadra dell’Elisa Volley Pomigliano che dopo aver perso in Coppa Campania esce dal campo atripaldese con una nuova sconfitta. Una gara che ha visto De Palma e compagni mostrare la propria superiorità soprattutto nel secondo set. Mattatori della squadra sono stati capitano De Palma, indemoniato per lunghi tratti,  e il centrale Andrea Silvestri che tra l’altro era reduce da un piccolo risentimento muscolare. Ma tutti gli interpreti sono stati all’altezza dimostrando di essere gruppo anche nel terzo set quando c’è stato un piccolo momento di difficoltà che ha visto la squadra atripaldese in svantaggio ma che si è unita e ha recuperato subito lo svantaggio chiudendo bene la gara. Mister Colarusso ha confermato in inizialmente la squadra iniziale delle prime due giornate con De Prisco e Zaccaria a formare la diagonale di attacco, De Palma e D’Angelo di banda, Silvestri e Ciardiello al centro, Crispo libero. Nel primo set l’avvio è di marca atripaldese che con Silvestri mette subito le cose in chiaro e compie un break che la porta a stare costantemente sui 4 o 5 punti di vantaggio che gli atripaldesi riescono a gestire vincendo il set con il punteggio di 25 a 20. Nel secondo set è un monologo atripaldese con De Prisco che disegna parabole al bacio e Zaccaria, D’Angelo e De Palma puniscono i giovani napoletani che si arrendono con il punteggio di 25 a 9. Nel terzo set è Pomigliano a partire meglio cercando il tutto per tutto ma il turno di Zaccaria e De Prisco in battuta fanno male e consentono ad Atripalda di mettere di nuovo la testa avanti e a chiudere agevolmente con il punteggio di 25 a 20. Ora sabato prossimo la formazione biancoverde sarà impegnata nella prima trasferta di campionato a Nocera contro il Vitolo Volley con Dario Crispo ex dell’incontro.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it