alpadesa
  
Flash news:   Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione Bucaro: “la sosta un pò lunga mi preoccupa ma la squadra non perderà d’intensità” Short list avvocati per il conferimento di incarichi legali al Comune di Atripalda: si aggiorna entro l’undici aprile

Pallavolo, settima vittoria di fila per l’Euroform a Brolo

Pubblicato in data: 18/1/2010 alle ore:00:23 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

festa1Marolda e soci strappano la vittoria al tie break. Domenica in irpinia arriva Reggio Calabria Come da pronostico, battaglia sul campo di Brolo (Me) nella prima giornata del girone di ritorno. L’Euroform centra la settima vittoria consecutiva al termine di un match durato quasi 2 ore e 30 minuti e terminato soltanto ai vantaggi nel tie break.

Questi i parziali del match che ha visto i biancoblu vincere il primo set, andare sotto 2-1 e ribaltare il risultato finale: 22-25/ 25-18 / 25-23 / 21-25 /16-18. Anche il totale dei punti messi a segno, 109 a 109, testimonia il grande equilibrio della sfida. Sotto rete si parte con i sestetti annunciati alla vigilia, in casa Euroform l’unica novità rispetto al derby contro il Giotto è l’impiego a tempo di pieno di Calero nel ruolo di libero.

Anche i parziali confermano: 8-7 e 16-15 al riposo, le due squadre non hanno mai mollato la presa sin dai primi punti. Meglio Atripalda in battuta ed in attacco, il potenziale offensivo biancoblu piazza un break decisivo per l’allungo finale e la conquista del primo game. S’invertono i ruoli nel secondo set, Brolo prende il largo sul 16-12 sfruttando ottime difese che invece mancano in casa atripaldese. Il pareggio è momentaneo, i padroni di casa sospinti da un caloroso pubblico riescono ad accendere la freccia del sorpasso.

Dopo un game equilibrato, l’Euroform sembra avere le polveri bagnate in attacco e sul 21-19 cede il passo ai siciliani che arrivano in fondo. E’ il 2-1. Uno scatto d’orgolio consente ai biancoblu di riprendere il ritmo partita nel quarto set. Atripalda sempre avanti dal secondo tempo tecnico in poi, dal 12-16 fino alla fine è Libraro a dirigere abilmente l’orchestra esaltando Marola e Roberti in attacco e variando al centro con Cuomo. Il 2-2 è solo l’inizio di un finale pirotecnico.

Da cardiopalma il tie break: l’Euroform sotto per 10-7 sembra ormai tagliata fuori dai giochi ma il palleggiatore Capaldo entrato in battuta regala due ace ai compagni che riaprono il match. Set point annullati ,si arriva ai vantaggi dove si erge a protagonista Daniele Bassi, suoi gli ultimi due muri-punto che regalano un successo faticato e meritato.Sul fronte classifica l’Eurotec capolista espugna il campo della Mymami Reggio Calabria che domenica sarà di scena ad Atripalda per misurarsi nuovamente con i i biancolu sconfitti all’andata 3-2: siciliani primi con 37 punti, Atripalda conferma la seconda posizione a quota 35, terze a pari merito con 28 punti il Molfetta (con una gara in meno) ed il Turi vittorioso a Gela sponda Heraclea per 3-1.

Tabellino

Euroform Atripalda

Marolda 17, Draghici 23, Libraro 3, Roberti 16, Bassi 7, Cuomo 9, Armini, Calero (L- 50%), Losco, Zaccaria, Capaldo 2.

All : Marolda

Ciesse Volley Brolo

Laterza 7, Tibaldo 16, Vega 24, Campanari 9, Sesto 16, Cittadino 12, Scolaro (L – 60%), Pisana, Gradi 1, Riolo, Princiotta, Amorico, Muscarà.

All: Saravia.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *