alpadesa
  
Flash news:   Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere “Laganum in Arce” a Manocalzati nel castello di San Barbato Calcio, l’Abellinum vince ancora Ciclismo, l’A.S Civitas-Profumeria Lucia intensifica la preparazione in attesa del debutto Porta i cani nell’ex scuola di Rampa San Pasquale interdetta al pubblico, fermato dai Vigili Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Non bastano i rinforzi, Scandone sconfitta ancora a Corato Pari a reti bianche nel derby con la Cavese. Capuano: «Dovevamo vincerla» Il Consiglio d’Istituto del Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda elegge presidente Roberto Savarese ribaltando l’esito delle elezioni suppletive. Due genitori allontanati dai Vigili

A Laurenzano il mandato per la costituzione del gruppo federato in consiglio. Guarda il Servizio Video

Pubblicato in data: 7/4/2011 alle ore:19:56 • Categoria: Attualità, Politica, Partito DemocraticoStampa Articolo

laurenzanoIl gruppo del Pd si farà. Al sindaco Aldo Laurenzano il mandato insieme all’ex capogruppo Antonio Tomasetti ed al segretario cittadino del Pd Federico Alvino di lavorare alla costituzione del gruppo federato del centrosinistra in consiglio. Questo l’esito dell’incontro di giovedì pomeriggio voluto dal Coordinamento provinciale del Partito Democratico che ha dato mandato al primo cittadino, all’ex capogruppo di maggioranza e al segretario cittadino di ricomporre l’alleanza e salvare così l’Amministrazione targata Laurenzano in modo che possa proseguire il mandato fino alla scadenza naturale del 2012.
La decisione è stata presa dopo il lungo incontro, a porte chiuse, tenutosi mercoledì sera presso la sede provinciale del Pd di via Tagliamento. Il Pd avrà quindi il proprio gruppo in consiglio comunale, autonomo o federato. Dipenderà se Laurenzano, Tomasetti e Alvino riusciranno a portare a buon fine il proprio compito; altrimenti, se dovesse fallire la mediazione del sindaco, la crisi resterà aperta con sviluppi clamorosi. Dopo l’azzeramento della giunta per le dimissioni degli assessori Luigi Adamo, Elio Di Pietro, Giacomo Foschi, Gioacchino Guerriero, Antonio Troisi e del consigliere Emilio Moschella si attendono ora i prossimi giorni. Il primo cittadino si è dichiarato favorevole all’istituzione del gruppo del Pd ma contrario ad una personale adesione per mantenere una posizione super partes. Gli esponenti del Partito Democratico cittadino hanno confermato la propria fiducia al sindaco a patto che si proceda alla definizione di un programma di fine legislatura e un riequilibrio in giunta che vedrebbe però il parere contrario di Laurenzano. Si aspetta ora l’esito della riunione del Direttivo del Pd cittadino ed un nuovo tavolo di tutte le forze del centrosinistra per iniziare ad avere un quadro più chiaro in consiglio comunale.

[flv  image=”https://www.atripaldanews.it/video/crisi pd 7 aprile 2011.jpg”]https://www.atripaldanews.it/video/crisi pd 7 aprile 2011.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *