alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Città di Atripalda, archiviata la Coppa Italia concentrazione su Faiano

Pubblicato in data: 21/10/2011 alle ore:10:44 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Walter Iannaccone-Nicola Pastore Messa definitivamente da parte la Coppa Italia, per il Città di Atripalda è tempo di pensare nuovamente al campionato nel tentativo di dare continuità alla vittoria casalinga ai danni della Virtus Ippogrifo Sarno. I biancoverdi andranno a far visita ad un’altra diretta concorrente per la salvezza. Si tratta del Faiano di mister Trezza reduce dal tris rifilato a domicilio al Due Principati. Una squadra che, oltre ad essere in salute, è imbattuta tra le mura amiche avendo collezionato due pareggi contro Città de la Cava e Città di Angri e un successo contro il Massa Lubrense. Mister Montanile dovrà rinunciare ancora ai vari Vacca, Saviano e De Turris e riproporrà lo stesso atteggiamento tattico adottato nel mercoledì di Coppa. Spazio, dunque, al collaudato 4-5-1 che racchiude l’idea di centrocampo del tecnico sabatino il quale ha recuperato gli interpreti giusti per attuarla. Nessuna novità in difesa dove davanti a Caruccio verrà schierata la solita linea a quattro con Tancredi e Sicignano sulle fasce e Galliano e Tirri in mezzo. A fare da scudo al pacchetto arretrato torna Mesisca dopo aver scontato il turno di squalifica. Agiranno da interni il rigenerato Raffone e con ogni probabilità Ambrosio, leggermente in vantaggio su Cerullo al quale Montanile potrebbe concedere una chance dopo l’ottima prestazione di Mirabella Eclano. Sugli esterni ci saranno i baby Modesto e Vecchione pronti ad offendere a sostegno dell’unica punta Simone. In panchina D’Acierno, leggermente acciaccato ma pronto a dare il suo contributo a gara in corso. Questo l’elenco dei 18 che partitanno alla volta di Pontecagnano Faiano.
Portieri: Caruccio, Imparato.
Difensori: Galliano, Tirri, Tancredi (’93), Stompanato (’93), Sicignano.
Centrocampisti: Barletta (’94), Mesisca, Rupa, Vecchione (’94), Cerullo, Ambrosio, Raffone, Santucci.
Attaccanti: Simone, Modesto (’93), D’Acierno (’93).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *