alpadesa
  
Flash news:   Seconda edizione della cinerassegna invernale “Agguattiti buono!”: domani sera la presentazione Avellino, il centrocampista Tomas Federico è un nuovo tesserato Vince la lista “Insieme si può” di Lia Gialanella al Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda per l’elezione della componente genitori nel Consiglio d’Istituto Estraggono 800 metri cubi di pietra dal fiume Sabato: la Forestale mette i sigilli L’Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende

Sidigas HS regina del galà del volley campano: è Scappaticcio l’atleta dell’anno. FOTO

Pubblicato in data: 20/6/2013 alle ore:08:49 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

premiazione-scaeeaticcioIl movimento campano cresce e con esso la voglia di grande volley. La conferma è nella grande partecipazione di atleti, dirigenti ed appassionati alla serata celebrativa della stagione 2012/2013 promossa dalla Federazione in quel di Nola (Na). Tra tanti protagonisti e volti noti la Sidigas-Hs fa incetta di premi ed applausi.
Ospiti d’onore della kermesse Andrea Lucky Lucchetta e Antonella Del Core. Nelle vesti di padrone di casa Ernesto Boccia presidente Fipav Campania. Per il sodalizio biancoverde presenti il Direttore Generale Paolo Foti, il Direttore sportivo Clemente Pesa, il Segretario generale Angelo Spica, capitan Mario Scappaticcio ed il martello Enrico Libraro.
La prima società ad essere premiata è stata proprio la Sidigas-Hs Atripalda per la vittoria della Coppa Italia il 30 dicembre scorso.
A consegnare il riconoscimento è stato il presidente del Coni Campania Cosimo Sibilia che, congratulandosi con il Ds Pesa sul palco, non ha nascosto la sua soddisfazione: «Sono stato molto contento perché si è conquistato un trofeo mai vinto da nessuna squadra campana – e con un pizzico d’orgoglio ha aggiunto – non potevo chiedere di meglio che premiare una squadra campana e soprattutto irpina come me».
Premiato anche il settore giovanile atripaldese per la conquista dello scettro campano nel trofeo regionali under 15. A ritirare il premio il Segretario generale della società Angelo Spica.
Un premio speciale è stato consegnato dal presidente Fipav Avellino, Felice Vecchione, a Paolo Foti: il Direttore Generale nel suo intervento ha sottolineato che si stanno gettando le basi per un progetto importante. Il premio miglior atleta campano dell’anno è andato invece a Mario Scappaticcio che ha battuto la concorrenza tra gli altri del compagno di squadra Enrico Libraro. «Sono contento di quest’annata e di essere tornato in Campania grazie a un Direttore generale che mi voleva 15 anni fa e grazie a un Direttore sportivo che mi hanno consentito di arrivare. Il successo di quest’anno nessuno se lo aspettava ma è davvero merito di tutti. Posso realizzare il miglior palleggio del mondo ma se non si ha una squadra alle spalle non serve» ha dichiarato il capitano condividendo il premio con l’intero gruppo.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *