alpadesa
  
sabato 23 gennaio 2021
Flash news:   Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo Pianta organica del Comune, parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “firmati i decreti dei dipendenti, a breve le assunzioni” Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino

La nota – Le feste di partito “dividono” la maggioranza in questo weekend, fotoservizio

Pubblicato in data: 16/9/2013 alle ore:11:30 • Categoria: Editoriali, Politica, Scelta Civica con Monti, Udc

foto-feste-partitoLe feste di partito “dividono” la maggioranza atripaldese in questo lungo weekend di politica nazionale.
Scelta Civica e Udc, alleate alle ultime elezioni politiche con liste uniche presentate al Senato, hanno festeggiato in questo fine settimana a oltre 400 km di distanza. A Caorle, in provincia di Venezia, si sono riuniti i montiani. Stesso weekend scelto per la formazione che fa capo all’ex presidente della Camera Casini che si è ritrovata invece a Chianciano Terme, nel senese. Tra i due leader, dopo le ultime elezioni, sono trascorsi mesi di gelo ed il progetto di una “casa comune” dei moderati appare ancora un obiettivo lontano.
Anche gli esponenti di maggioranza di casa nostra, che sorreggono l’Amministrazione Spagnuolo, si sono così separati in questo weekend percorrendo autostrade diverse per andare ad applaudire i rispettivi big politici.
spagnuolo-con-caldoroIl sindaco Paolo Spagnuolo, coordinatore provinciale irpino di Scelta civica, con il consigliere delegato Flavio Pascarosa e il portavoce Sabino Ciaramella sono stati, insieme all’onorevole Angelo D’Agostino, a Caorle per ascoltare l’ex premier Monti ed il presidente del consiglio Letta.
A Chianciano invece gli esponenti cittadini dell’Udc sono andati per seguire il dibattito a cui hanno preso parte il presidente Ciriaco De Mita con il nipote, onorevole Giuseppe De Mita e l’europarlamentare Giuseppe Gargani. Sotto il palco l’assessore Antonio Iannaccone, il delegato Mimmo Landi ed i dirigenti Carmine Capozzi e Mirko Musto.
Un divisione rimarcata a suon di foto poi postate su Facebook dalle rispettive fazioni politiche che evidenzia come lo strappo tra il primo cittadino ed una parte di fedelissimi con l’ex partito dello scudocrociato a pochi giorni dalle Politiche non sia stato ancora ricucito. Strappo che certamente ha potuto avere qualche influenza non da poco sul mancato finanziamento dell’edizione 2013 di Giullarte da parte della Regione Campania, visto che l’assessore al ramo è uno degli esponenti di punta dell’Udc regionale insieme all’ex premier De Mita.
Ritornando alle feste di partito di questo weekend, è stata un “sfida” a distanza tra il primo cittadino ed il dirigente Mirko Musto con aggiornamenti continui delle proprie pagine di Facebook, postando le foto scattate con i cellulari agli incontri politici. E così il sindaco Spagnuolo appare intento a discutere con l’ex premier Mario Monti, con il governatore campano Stefano Caldoro ed insieme all’avvocato Flavio Pascarosa con l’economista e giornalista Oscar Giannino.
In casa Udc invece Iannaccone, Landi e Musto immortalano l’evento politico con l’onorevole Giuseppe De Mita, con l’ex presidente del Senato e capogruppo del Pdl Renato Schifani ed infine con il ministro della difesa Mario Mauro.
Foto che hanno richiamato la curiosità e l’attenzione di molti atripaldesi. Non è mancato chi ha anche commentato con sarcasmo i numerosi scatti postati, invitando gli amministratori atripaldesi ad impegnarsi di più invece per risolvere i tanti problemi che affliggono la città.udc-atripaldese-con-ministro-maurospagnuolo-con-oscar-gianninoudc-atripaldese-con-schifani

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “La nota – Le feste di partito “dividono” la maggioranza in questo weekend, fotoservizio”

  1. Alfredo cara na ha detto:

    Mamma mia e sconforto vedere questi personaggi. Ma la cosa più brutta e vedere i nostri ancora più sconvolgenti non si vergognano dopo la loro sconfitta .il paese va a rotoli e loro si dedicano alle gitarelle politiche. Una solo parola a voce alta VERGOGNATEVI

  2. errico ha detto:

    CHE LINGUA LUNGA!!!

  3. lupone ha detto:

    non ho ancora deciso se piangere o ridere. A pensarci bene, vado verso il pianto.

  4. Atripaldese ha detto:

    Il nulla Cosmico sia in ambito nazionale che locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *