alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Concluso il XXII Trofeo D’Amore: vince la scuderia CAMS di Rovigo

Pubblicato in data: 31/8/2014 alle ore:19:03 • Categoria: Auto d'epoca, Sport

premiazione trofeo (4)La scuderia CAMS di Rovigo con Pierluigi Fortin e Laura Pilè a bordo di una A112 Elite 5 serie si è aggiudicata il XXII Trofeo Rolando D’Amore, manifestazione di regolarità classica per auto storiche che si è conclusa questo pomeriggio. Al secondo posto Mario Passanante e Donato Maniscalco con la loro Alfa Romeo Giulia Spider 1600 del Club Orobico e al terzo posto Salvatore Cusumanno e Alberto Carrotta con la loro A112 Abarth 58 HP del Club Orobico. L’evento, organizzato dalla Scuderia Green Racing club di Avellino del presidente Eugenio Avitabile, ha riscosso uno straordinario successo di pubblico e partecipazione. Gremita la sala Montevergine dell’Hotel Belsito di Manocalzati, dove si è svolta la cerimonia di chiusura della manifestazione con la premiazione dei vincitori delle prove speciali. Presenti numerose autorità civili e politiche tra cui il sindaco di Avellino Paolo Foti, il vice sindaco Stefano La Verde, l’assessore alla Cultura Nunzio Cignarella, il presidente del Coni Giuseppe Saviano, Stefano Lombardi presidente Aci Avellino e Rosa D’Amore, figlia del compianto Rolando che ha consegnato il premio ai vincitori. «Abbiamo registrato un vero e proprio boom di iscrizioni quest’anno, a testimonianza del buon lavoro e della grande passione che mettiamo in questa manifestazione – ha commentato soddisfatto Avitabile presidente del Green Racing Club – mi auguro che nei prossimi anni si possano ottenere risultati sempre più gratificanti». Anche il primo cittadino ha sottolineato l’ottima organizzazione dell’evento: «Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Rolando, un ottimo amministratore che faceva poche parole e molti fatti. La manifestazione avrà il sostegno dell’amministrazione anche in futuro». «E’ uno dei pochi eventi irpini in grado di valorizzare al meglio e far conoscere le bellezze della nostra provincia – aggiunge Lombardi -. Grazie all’impegno degli organizzatori che ogni anno si prodigano per la sua riuscita». Soddisfatti tutti i cinquantanove partecipanti provenienti da tutta Italia della due giorni sportiva dedicata agli appassionati dell’automobilismo d’epoca: «ci diamo appuntamento al prossimo anno – ha concluso Avitabile – con l’auspicio che il seguito intorno al trofeo D’Amore sia sempre più ampio».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
XXII Trofeo D’Amore, grande attesa per il via al corso di Avellino. Cignarella: “Evento di grande valore per la nostra provincia”

2 tappe, 99 Prove Speciali, 212,700 km da percorrere, 12 controlli orari, 2 controlli a timbro, 4 riordini, ben 59 Read more

Partenza perfetta per la prima giornata del XVIII Trofeo Rolando D’Amore

Le quarantaquattro auto storiche sono partite, sfilando una dopo l'altra, per la prima tappa della due giorni sportiva. Dopo il Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *