alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

Field Target, l’atripaldese Vincenzo Spagnuolo conquista la Coppa d’Italia 2010

Pubblicato in data: 16/7/2010 alle ore:13:59 • Categoria: Sport, Field TargetStampa Articolo

vincenzo-spagnuolo2Field Target, l’atripaldese Vincenzo Spagnuolo (foto) conquista la Coppa d’Italia 2010.
Grande soddisfazione nella cittadina del Sabato per il prestigioso traguardo conseguito dal campione atripaldese che con l’associazione Irpina «Field Target Italia Campania» ha primeggiato nella Coppa Italia 2010 di Field Target, tenutasi sul monte Molinatico, in provincia di Parma, domenica scorsa.
Il “Field Target” è uno sport in cui viene simulata una caccia non cruenta a piccoli animali, rappresentati sul campo di gara da sagome abbattibili con un carabina ad aria compressa.
Gli atleti irpini hanno ottenuto ben tre vittorie nelle 4 categorie presenti in gara. Il Campione Italiano in carica della categoria pcp-Full sui 50 metri, l’atripaldese Vincenzo Spagnuolo, ha ottenuto nella prima prova un punteggio di 43 bersagli validi su 50 ed un ottimo 47 su 50 nella seconda prova che gli ha consentito di conquistare la Coppa Italia 2010.
Stessa sorte per gli altri due a atleti irpini, in questo caso nella categoria pcp Depo sui 25 metri, Antonio Caporaso e di Massimo Galluzzo nella categoria molla depo 25 metri.
Un risultato che premia i sacrifici degli atleti irpini, che da qualche anno primeggiano meritatamente nello scenario nazionale, mettendo alle spalle squadre molto blasonate e forti provenienti dalla Lombardia, Veneto e Toscana.
Prossima tappa per l’associazione irpina a fine settembre, nel Campionato del Mondo 2010 in Ungheria, dove Vincenzo Spagnuolo farà parte della nazionale italiana di Field Target. Mentre per il Campionato Italiano 2010, tutto si deciderà all’ultima prova che si terrà il 16 e 17 ottobre, proprio nello scenario dei verdi monti irpini.
Un palmares da brividi quello dell’atripaldese Vincenzo Spagnuolo: sia nel 2008 che nel 2009 si è infatti laureato Campione Italiano di Field Target. Attualmente Spagnuolo, assistente della Polizia di Stato, è il primo degli atleti italiani ad avere l’accesso garantito, quale Campione Italiano, ai Mondiale che si terranno entro l’anno in Ungheria.
Soddisfazione per la conquista del titolo è stata espressa dal segretario regionale della Ffit, Gerardo Esposito.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *