alpadesa
  
Flash news:   I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione Inquinamento ad Atripalda, l’attivista del M5s Federico Giliberti chiede centraline fisse per monitorare la qualità dell’aria Dolore e lacrime nel giorno dell’addio al docente, scrittore e poeta Goffredo Napoletano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno: uno in territorio Atripalda

Field Target, conclusa la gara dell’Immacolata 2013

Pubblicato in data: 10/12/2013 alle ore:08:59 • Categoria: Sport, Field TargetStampa Articolo

field-targetSi è svolta domenica 8 dicembre l’edizione 2013 della gara di Field Target “dell’Immacolata”, un classico di questa disciplina che ogni anno vede la presenza di tiratori provenienti dalle ASD del Centro-Sud e non solo. Anche quest’anno ha regnato sovrano il divertimento, anche quest’anno è stato possibile vedere all’opera i campioni di questa disciplina ed anche quest’anno è stato possibile vedere nuove promesse alle prese con i primi approcci dell’aria compressa. In questa edizione la FTI Campania ha messo in campo una folta schiera di giovanissimi, quasi tutti alle primissime armi. A parte il giovane ma già noto Antonio Santaniello (tra i primi 10 nel Campionato Nazionale del 2012 nella categoria Springer 7.5J), due giovanissimi hanno esordito nella categoria PCP 7.5J mettendo subito in mostra delle notevoli potenzialità. Paolo Caporaso (figlio d’arte di Antonio Caporaso, due volte Campione d’Italia nell’omonima categoria) ed Anna Montano (giovanissima lady) hanno dato filo da torcere ai veterani di questa specialità! Nell’altra categoria, la più difficile Springer 7.5J, altri due giovanissimi, Andrea Isernia e Giovanni Montano, non si sono fatti per niente intimidire dalle difficoltà che sono proprie di questa specialità ostica per natura, tenendo testa ai concorrenti più esperti e preparati. Da segnalare infine il buon esordio, assoluto nel mondo dell’aria compressa, del ventenne Danilo Rispoli nella categoria Springer 7.5J che va completare il quadro delle new entry firmate FTI Campania! Il Field Target è una simulazione di caccia con armi ad aria compressa nata nel Regno Unito nei primi anni ottanta. Si adottano sagome metalliche poste ad una distanza compresa tra gli 8 metri ed i 50 metri, sagome che rappresentano animali nocivi il cui ribaltamento avviene colpendo una zona circolare (di un diametro fino a 4 cm) detta “kill zone”. La FTI Campania rinnova l’invito a tutti coloro che vogliono sperimentare questo meraviglioso sport, che si svolge in un contesto il più naturale possibile, a visitare il Campo Tiro “Gianni Pacilio” sito in via Tiratore ad Atripalda (Av).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *