alpadesa
  
Flash news:   Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere Tributi non pagati, il Comune di Atripalda si affida per la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali alla ditta esterna “Gamma Tributi Srl” Autovelox, il comune di Atripalda incassa nuove sconfitte dinanzi al Giudice di Pace di Avellino “25 novembre – giornata mondiale contro la violenza di genere”, l’appello dei Carabinieri: “trovare sempre il coraggio di denunciare” Coronavirus, 206 positivi riscontrati ad oggi ad Atripalda: comunicazione del sindaco Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda

Offese sul web, replica del consigliere comunale Strumolo (Fi): “Mancanza d’etica”

Pubblicato in data: 18/9/2014 alle ore:23:53 • Categoria: Cronaca, Forza Italia, Politica

massimiliano-strumoloL’8 Settembre abbiamo pubblicato, a seguito dei famosi accadimenti, una lettera aperta rivolta al Consigliere Barbarisi, dove richiamando il buon senso e soprattutto il valore morale che dovrebbe contraddistinguere il modus operandi di un amministratore comunale, chiedevamo un gesto di responsabilità, di etica morale che non ha nulla a che vedere con questioni prettamente politiche.
Ci saremmo aspettati almeno un “mea culpa” di Barbarisi, non chiedevamo le sue dimissioni ma un gesto che avrebbe sicuramente ottenuto il compiacimento delle minoranze e soprattutto dei cittadini.
Chiunque, in un momento generico di stress, può commettere errori grossolani, ma il riconoscerlo è un atto di responsabilità e di saggezza che probabilmente fortifica l’immagine stessa della persona che lo compie.
Ma nulla di tutto questo è avvenuto; sono passati giorni di silenzio assordante, quasi paradossale, come se nulla fosse successo, ed oggi incredibilmente il Sindaco, probabilmente preoccupato dagli esili equilibri politici, ha ritenuto saggio assumere in prima persona l’onere  della difesa di Barbarisi, come se lo stesso fosse incapace di farlo o addirittura come ad anticiparlo, evitando quindi che fosse messo in atto un gesto che avrebbe avuto una deflagrazione dagli esiti imprevisti.
Ma questa ennesima presa di posizione, francamente, arreca un danno prima a Barbarisi, la cui figura ne esce ancor di più disorientata, impacciata e facilmente attaccabile e dopo alla stessa figura del Sindaco, da cui ora ci si può aspettare di essere prima pubblicamente offesi e subito dopo essere creditori di un caffè come vecchi amici.

Massimiliano Strumolo

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Offese sul web, replica del consigliere comunale Strumolo (Fi): “Mancanza d’etica””

  1. Antonio ha detto:

    Non vi rendete conto ma la piazza vi sta mangiando dai commenti negativi.La gente è arrabbiata e voi pensate che sia tutto rose e fiori ma ricordatevi che la mazzata l’avrete quando entreranno a votare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *