alpadesa
  
Flash news:   “Atripalda città dei Mercanti”, bilancio positivo per la prima settimana di promozione e sconti in città Coronavirus, aumentano i contagi (+518) ed i decessi sono 85 in un giorno Lavori di risanamento idrogeologico per oltre un milione di euro in via Cupa Lauri, San Gregorio e Fosso Orto dei Preti di Atripalda Coronavirus, arriva il giorno del contagio zero in Campania: 2485 i tamponi effettuati Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi ma i morti sono 88 Tamponi Us Avellino: sinergia tra club e Clinica Montevergine Ultimo giorno di scuola, il gruppo civico “IDEA Atripalda” propone di viverlo all’aperto Addio alla docente Lina Limongelli, cordoglio e commozione in città nel ricordo di Lello La Sala Stadio “Partenio-Lombardi” sanificato, da oggi i lupi riprendono gli allenamenti Niente mercato riaccorpato oggi a parco delle Acacie: il sindaco dispone la sospensione della fiera fino al 10 giugno. Peppino Innocente (Confesercenti): «Ci auguriamo che le cose non vadano per le lunghe»

Euroform, ko casalingo contro Turi

Pubblicato in data: 19/4/2010 alle ore:10:37 • Categoria: Pallavolo, Sport

euroformEUROFORM ATRIPALDA 1
VILLA MENELAO TURI 3

Progressione set: 25-23 / 22-25 / 16-25/ 22-25

Sconfitta senza appello per l’Euroform nella quart’ultima di campionato. A tre gare dal termine il vantaggio sull’ultima posizione utile ai play off resta di +4. È solo Turi a far festa mentre Atripalda medita su una delle più brutte prestazioni casalinghe.

I parziali rispecchiano fedelmente l’andamento del classifica1match. Vinto il primo set i padroni di casa lasciano la scena. Sbagliano poco i pugliesi che sfruttano con merito i troppi errori della truppa atripaldese apparsa, a tratti, irriconoscibile.

Il ko non intacca l’obiettivo play off ma alimenta una suspance in classifica ed un dispendio ulteriore di energie mentali e fisiche che sarebbe stato preferibile evitare. Il calendario riserva possibilità di riscatto, sabato prossimo, sul campo del fanalino di coda Catania.

La gara
Contro Turi la contesa in avvio è caratterizzata dall’equilibrio (7-8), spezzato solo dalle battute di Marolda e Bassi (16-11). A metà set Atripalda sembra scappare via (21-15) ma le giocate dell’alzatore Parisi rimettono tutto in discussione (23-22). Più lucidi gli attacchi atripaldesi nel finale quando è un errore di Bruno a vanificare gli sforzi degli ospiti, ed è 25-23.

La reazione turese nel secondo parziale è frutto della rabbia per la gara persa sette giorni prima con Brolo nonostante due match point, e la consapevolezza di essere all’ultima chiamata per i play off. Gli ospiti innestano una marcia in più e al riposo sono avanti 13-16; un ace di Roberti inverte la rotta 19-18 finché non sale in cattedra Antonello Galdi, l’ex Avellino, top scorer con 18 punti, trascina i suoi fino al 22 pari. Atripalda invece somma errori su errori e cede il passo 22-25. Ma il peggio deve ancora venire e Turi vince il terzo set senza opposizione.
L’Euroform tiene botta 7-8 poi crolla di colpo, la ricezione va in crisi e anche l’attacco – da sempre il pezzo forte dei locali – lascia a desiderare. Il set termina 16-25 e Turi è avanti 2 a 1.

Il quarto set è ancora un monologo ospite fino al 9-16 con Ripa che affonda i colpi in battuta, Atripalda sospinta dal pubblico accorcia fino al 19-20 poi è come ipnotizzata, in pochi si salvano da un atteggiamento troppo rinunciatario e Turi con parziale di 22-25 si aggiudica il match.
Della lezione occorre far tesoro. Il vantaggio di +4 su Molfetta va conservato attraverso la ricerca di buone prestazioni, i conti si faranno alla fine.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Euroform sfida Turi, in palio domenica tre punti d’oro

L'Euroform prosegue la preparazione al match casalingo contro la formazione pugliese dell'ex Avellino Antonello Galdi. In casa biancoblu l'obiettivo è Read more

L’Euroform Atripalda riposa e osserva il derby pugliese. Fiocchi azzurri in casa Libraro

Sette giornate al termine del campionato, sei gare alla fine per l'Euroform che osserva il week end di riposo imposto Read more

Play off volley, Atripalda c’è: Oplonti battuto 3 a 0

In una giornata pieni di ricordi e amarcord Atripalda vince e si riscatta dalla sconfitta della prima giornata della post Read more

I divisione, la Green Volley si riscatta a Serino: Ecobuilding battuta 3 a 1

La Green Volley si riscatta alla grande. Dopo due sconfitte consecutive la squadra atripadese vince a Serino battendo la squadra Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *