alpadesa
  
Flash news:   Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Stamattina torna il “Farmer Market” e nel pomeriggio flash mob di commercianti e amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il settore ad Atripalda

Crisi al Comune, Valentino (SeL) difende Adamo e a Laurenzano e Pd dice: “Non si rompa il centrosinistra”

Pubblicato in data: 28/4/2011 alle ore:14:32 • Categoria: Attualità, Politica, Sinistra Ecologia e Libertà

sinistra-ecologia-e-libertaSembrerebbe che dalla nuova giunta, che si appresta a nominare il sindaco di Atripalda Laurenzano, potrebbe essere estromesso l’unico assessore di Sinistra Ecologia e Libertà così afferma Maria Grazia Valentino, componente dell’Assemblea Nazionale di SEL.

Voglio sperare – continua la Valentino- che non sia così. Intanto perché quello tra Adamo e Tuccia non sarebbe un semplice avvicendamento. Il primo è infatti espressione del partito di Vendola in seno all’amministrazione, il secondo è parte organica del PD, lo stesso partito del sindaco. E soprattutto perché l’estromissione di SEL dalla giunta di Atripalda sarebbe un segnale politico molto preoccupante, di pesante rottura, proprio ora che siamo chiamati a far vivere in tutto il Paese l’alternativa al berlusconismo e alle destre, proprio ora che Atripalda avrebbe bisogno di un rilancio dell’azione amministrativa”.

“Mi auguro – conclude la dirigente di SEL – che Laurenzano non decida di sacrificare le competenze e l’impegno dell’assessore Adamo, scaricando sulla coalizione i problemi presenti tra le varie correnti interne al PD, mettendo così in discussione il centrosinistra di cui SEL è oggi il principale alleato”.

SINISTRA ECOLOGIA e LIBERTA’
AVELLINO

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Scontro Cocchi-Tuccia, la nota del circolo SEL di Atripalda: “perché tra i due contendenti deve dimettersi chi sta rispettando la norma?”

Lo scontro Cocchi – Tuccia di questi giorni dimostra che la politica non vuole proprio rassegnarsi a fare un passo Read more

Amministrazione Spagnuolo, Sel: “Centro Servizi, bilancio e Giullarte: clamorosi esempi di contraddizioni e arroganza democristiana”

La nuova amministrazione procede tra sfoggi di contraddizioni, clamorosi cambi di opinione, arroganza stile democristiano e chiari esempi di cattiva Read more

Crisi al Comune, la nota di Cinzia Spiniello (Sel)

Quattro anni sono lunghi da passare e probabilmente in quest'arco di tempo se il Pd non fosse stato impegnato a Read more

Scalzare Berlusconi attraverso una valida alternativa, la nota di Cinzia Spiniello (Sel)

Non voltiamoci dall'altra parte, scegliamo da che parte stare, scevri da qualsiasi ambiguità di fondo. Allunghiamo il nostro sguardo dall'altra Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *