alpadesa
  
sabato 23 febbraio 2019
Flash news:   Burrasche di vento, nevicate e gelate sulla Campania: a Montevergine raffiche fino a 167 km/h (90 nodi) Questione mercato, lunedì convocati gli ambulanti al Comune per accorpare le bancarelle in parco delle Acacie. L’assessore Musto: “occasione da non perdere per ritornare forti” “No alla Fonderia a Pianodardine”, domani mobilitazione ad Avellino Guardia di Finanza, concorso per 66 allievi ufficiali Il Consorzio dei Servizi Sociali A5 apripista in Campania per la misura Itia, l’assessore regionale Lucia Fortini: “stanziati complessivamente 60 milioni di euro”. FOTO “Uno stadio in Rosa” per la gara dei lupi con il Monterosi Blitz di Alto Calore e Carabinieri a contrada Alvanite: scoperti 8 casi di furti d’acqua Sosta a pagamento, la selezione per i quattro ausiliari al traffico accende lo scontro politico È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio

La capolista Città di Castello si inchina alla Sidigas Hs Atripalda: 3 a 0 al Pala Del Mauro. Vittoria dedicata a Guerrera. Foto

Pubblicato in data: 18/3/2013 alle ore:01:41 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

atripalda-castelloVittoria da sogno per la Sidigas Hs Atripalda. Nella penultima giornata del campionato di A2 i biancoverdi surclassano la capolista “Città di Castello” difendendo strenuamente il quarto posto. Dopo tre sconfitte di fila, ed una settimana travagliata, la squadra risorge sul campo. Dagli spalti il pubblico solidarizza con il Presidente Guerrera esponendo uno striscione eloquente: “Come prima più di prima, Presidente uno di noi” e ancora un’invocazione indirizzata a sponsor e istituzioni che recitava: “Gli impegni vanno mantenuti”. Impegni concreti necessari a tenere in vita il progetto pallavolo che con questo successo proietta Atripalda ai play off per la conquista della serie A1.
Certo, il quarto posto non è ancora matematico, servirà una vittoria a Matera domenica, o potrebbe bastare anche un punto a seconda dei risultati degli altri campi, anche nell’ultima giornata Scappaticcio e soci dovranno sudare. Le premesse, tuttavia, sono più che buone. Al cospetto di una squadra che prima d’oggi aveva perso una sola partita e mai in trasferta, Atripalda ha imposto dall’inizio alla fine il suo ritmo di gioco. Cazzaniga è stato il trascinatore con 23 punti, punti pesanti anche quelli messi a segno da Libraro nel primo set e serviti a scavare il solco del vantaggio; prima 11-8, poi 15-9 con una veloce di Di Marco: la forbice si è sempre più allargata, inutili le resistenze di Van Walle, l’inserimento di Izzo a muro per il 22-16 ha segnato la fine del primo parziale.
Nel secondo grande equilibrio fino all’11 pari, Castello sembra poter scappare con Rosalba e Massari 11-13, è quindi il turno di Candellaro in veloce e Cazzaniga a muro che consentono agli irpini di ricucire lo svantaggio e sorpassare; quando Atripalda sembra soffrire di nuovo il ritorno di Castello sul 21-18 ci pensa Di Marco in veloce a ristabilire la supremazia e dare il là al 2-0 che di fatto chiuderà la partita. Il terzo set, infatti, è per Atripalda una cavalcata trionfale e quando Cortina ferma facilmente gli attacchi di Van Valle senza muro è chiaro ai circa 700 del Paladelmauro che la vittoria è vicina, il ritrovato gioco di gruppo pone il sigillo sul successo da tre punti.
Atripalda vola in classifica a quota 41, vincendo in basilicata domenica non dovrà attendere per forza i risultati degli altri campi, se non per conoscere il nome dell’avversario ai quarti di finale. Il sogno in campo continua, fuori ha bisogno di impegni concreti in una settimana che si annuncia decisiva.
atripalada-castelllo-4
SIDIGAS HS ATRIPALDA – GHERARDI SVI CITTà DI CASTELLO 3-0 (25-20, 25-21, 25-16) Cazzaniga 24, Candellaro 5, Di Marco 11, Cortina (L), Scappaticcio 1, De Paola 8, Izzo 1, Libraro 9, Cavaccini, D’angelo, Mrdak. Non entrati Picariello, Bassi. All. Totire.

GHERARDI SVI CITTà DI CASTELLO: Franceschini 1, Carminati 3, Grasso, Massari 7, Visentin, Rosalba 13, Piano 2, Van Walle 13, Braga, Tosi (L). Non entrati Fromm, Lensi. All. Radici. ARBITRI: Frapiccini, Gasparro. NOTE – durata set: 26′, 30′, 22′; tot: 78′. atripalada-castelllo-3atripalada-castelllo-2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *