alpadesa
  
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Cuore e grinta, la Sidigas Hs Atripalda trionfa in rimonta nel tie break

Pubblicato in data: 4/4/2013 alle ore:09:44 • Categoria: Pallavolo, Pallavolo Atripalda, Sport

atripalda-padovaBatte forte il cuore dei (solo 700) tifosi della Sidigas Hs Atripalda. Sotto 2-0 Cazzaniga e compagni ribaltano il match risorgendo ogni volta che parevano sepolti, anche nel tie break (da 6-1 a 15-12). Il merito è di un gruppo di lottatori che non si arrende alle difficoltà. De Paola in campo dopo la frattura al setto nasale schiaccia e mura protetto dalla mascherina, Bassi è l’uomo in più dei primi due set, capace di murare e sporcare palloni costruendo file di mattoni sulla rete. Dall’altra parte Rosso è in serata di super grazia, eppure non basteranno 27 punti a dare la vittoria ai suoi.

Mrdak è l’opposto titolare in avvio di partita, Padova si affida a Vedovotto che sigla i due punti dei mille in carriera e trascina i compagni; sul 24-22 la possibilità per i biancoverdi di andare 1-0 ma gli arbitri, in serata no, danno il via ad una serie di errori che, pur non incidendo, rovineranno lo spettacolo. Padova annulla due set-ball, Atripalda solo uno e cede 24-26. Anche nel secondo set è battaglia sotto rete, grande equilibrio e nel finale Rosso e Giannotti sembrano indirizzare le sorti dell’incontro, il primo presente a tutto campo in attacco e difesa, il secondo con schiacciate decisive. Sotto 2-0 Atripalda è un pugile suonato ma con ancora energie da spendere. Cazzaniga entra dal terzo set e in un battibaleno ne mette a terra 9, punti di un vantaggio che dal 16-15 Atripalda non perderà più. 1-2 nei set per Padova ma la gara è appena cominciata. Il quarto è sfida nella sfida tra i palleggiatori, Mattera smista bene su Salgado e le bande visto il calo di Giannotti, Scappaticcio alterna Cazzaniga e Di Marco; De Paola in difesa non fa cadere nulla, Cortina dà garanzie in ricezione, nei punti clou Libraro trova sempre una soluzione; tutto ciò per descrivere il batti e ribatti che dal 23-23 tiene col fiato sospeso il Del Mauro: Cazzaniga annulla un match point, l’altro lo sbaglia Rosso, a quel punto “Virus” non darà più scampo al sestetto patavino siglando il 29-27. Da cardiopalma il tie break, pronti via e Padova è avanti 6-1, inizia la rimonta, fatta di battute precise e pochi errori, di Candellaro che resta stoicamente in campo nonostante sia in ripresa da un infortunio, di Di Marco che mura e attacca a ripetizione, mentre in casa Padova i nervi sono a fior di pelle. Partita in pugno ormai per la Sidigas Hs che chiude tra il pubblico in visibilio, mentre in casa Padova si scatena un po’ di parapiglia che potrebbe avere ripercussioni a referto.
Domenica al Palafabris si gioca gara 4, Atripalda è avanti nella serie 2 a 1. La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1.

SIDIGAS HS ATRIPALDA – TONAZZO PADOVA 3-2 (24-26, 25-27, 25-20, 29-27, 15-12)

SIDIGAS HS ATRIPALDA: Cazzaniga 20, Candellaro 3, Di Marco 16, Cortina (L), Scappaticcio 3, De Paola 9, Izzo, Libraro 16, Mrdak 10, Bassi 6. Non entrati Gabriele, Cavaccini, D’angelo. All. Totire.

TONAZZO PADOVA: Leonardi 3, Moretti 2, Vedovotto 21, Volpato 4, Giannotti 11, Balaso (L), Rosso 27, Mattera 3, Garghella, Salgado 11. Non entrati Pedron, Maniero. All. Schiavon. ARBITRI: Pignataro, Valeriani. NOTE – durata set: 31′, 33′, 25′, 34′, 17′; tot: 140′.
atripalda-padova1

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Pallavolo, la Sidigas Hs liquida Ortona ed attende segnali

La Sidigas Hs Avellino Atripalda lascia le vicende societarie fuori dal campo e liquida in tre set l'Impavida Ortona. Una Read more

Impresa della Sidigas Avellino che batte il Montepaschi Siena 75 a 70. Salvezza ad un passo

Grande prestazione della Sidigas Avellino che dopo un primo quarto tutto ad appannaggio della squadra toscana riesce pian piano a Read more

Impresa della Sidigas Avellino, battuta la capolista Sassari che crolla sotto i colpi dei biancoverdi. 86 a 78 il risultato finale. Guarda le foto

Ancora una grande che cade al Pala Del Mauro sotto i colpi di Lakovic e compagni. Una Sidigas perfetta che Read more

La Sidigas Avellino ritorna alla vittoria contro Cantù: 63 – 52

La Sidigas Avellino ritorna alla vittoria contro FoxTown Cantù: 63 - 52 il risultato finale. Felice mister Cesare Pancotto a Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *