Flash news:   Abellinum, parla la neo Soprintendente Raffaella Bonaudo sul futuro del parco archeologico Torna domani pomeriggio a riunirsi il Consiglio comunale di Atripalda: l’Amministrazione punta alla modifica dello Statuto Sette nuove assunzioni dal 30 settembre al Comune di Atripalda e avviati i Progetti di Utili alla Collettività Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Servizi di refezione e trasporto scolastico la Giunta Spagnuolo fissa i nuovi termini per le iscrizioni Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Abellinum, in Comune l’Università di Salerno e la Soprintendenza hanno presentato i risultati degli scavi. Foto Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale ad Atripalda: «qui ci sono sempre stato e dalla città mi aspetto un supporto fondamentale». Foto Elezioni Politiche 2022, bagno di folla per la chiusura del Pd ad Avellino. Petracca:”straordinaria partecipazione, abbiamo già vinto”. Foto Passaggio di testimone nella guida della chiesa madre da Don Fabio Mauriello a don Luca Monti: il saluto del parroco e il ringraziamento del sindaco

Karate, 4 titoli per la Raion al Campionato Regionale

Pubblicato in data: 25/2/2014 alle ore:07:12 • Categoria: karate, Sport

raion-karateSi attesta ai vertici il livello tecnico dell’a.s.d. Raion e numerose sono le soddisfazioni dei maestri Raffaele Gaita e Luciano Natalino, al campionato regionale di karate Fesik svoltosi domenica scorsa presso il palazzetto dello sport di Pellezzano, situato tra le frazioni di Capriglia e Coperchia, non molto lontano da Salerno, centro di potenziale attrazione turistica.
Gli atleti avellinesi si sono destreggiati in un campionato regionale denso di insidie conquistando numerose medaglie frutto dell’intenso lavoro nella sede di Manocalzati nei mesi precedenti il campionato. Gli atleti dell’a.s.d. Raion hanno gareggiato egregiamente nella fase regionale di qualificazione per i campionati italiani conquistando quattro titoli di campione regionale con Federica Santulli nella categoria cintura verde, Angela Petruzziello nella categoria cintura marrone, Marta Ventola nella categoria cintura blu e con la squadra composta dagli atleti Matteo Sarno, Christian D’Onofrio e Manuel D’onofrio. Gli atleti avellinesi, inoltre, hanno vinto una medaglia di argento con la squadra composta da Manuel D’Onofrio Christian D’Onofrio e Matteo Sarno nella categoria superiore delle cinture marrone-nera. Angela Petruzziello e Manuel D’onofrio, al termine di una entusiasmante gara nella categoria marrone-nera, hanno battuto la concorrenza vincendo entrambi la medaglia di bronzo. Paolo Preziuso, dopo una gara interminabile, difficilissima per lui, alla prima esperienza in una competizione agonistica, ha sbaragliato i suoi avversari piazzandosi sul gradino più alto del podio nella competizione coppa Italia categoria cintura arancione. Sono di bronzo coppa Italia le ultime medaglie conquistate da Matteo Sarno nella categoria contura blu e Christian D’Onofrio nella categoria cintura marrone. Interminabili ed entusiasmanti questi campionati regionali Fesik hanno attestato e rafforzato la forza sportiva della compagine avellinese Raion, accompagnata da numerosi supporters, i quali hanno subissato di applausi le gare dei propri beniamini. Soddisfatti sono i tecnici dell’a.s.d Raion Luciano Natalino e Gaita Raffaele per gli importanti risultati ottenuti dai propri allievi al campionato regionale Fesik-campania e per l’impegno dimostrato in ogni competizione.
raion karateraion-karate1

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.