Flash news:   Coronavirus, torna il contagio ad Atripalda: un residente positivo Ripulita la fontana in piazza Umberto e rimesso in funzione l’impianto di irrigazione. Foto Taglio del nastro ieri sera del “Parco Elio Parziale”, il dottor Sabino Aquino: «uno spazio di aggregazione, oasi di divertimento e interazione». L’impegno del vicesindaco Anna Nazzaro:«Auspico entro l’anno di intitolare l’Istituto comprensivo a lui». Foto Il prefetto e la dirigente regionale della Protezione civile premiano i volontari. Spena: «in una comunità bisogna essere coesi e guardare ai più fragili». Foto Dolore e commozione nella chiesa madre di Atripalda ai funerali di Gennaro Marena. Foto Addio a Gennaro Marena, lettera del comitato festa San Sabino: “la città di Atripalda perde un pezzo della sua storia” Sabato i biancoverdi partiranno per il ritiro di Roccaraso «Parco Elio Parziale», stasera l’inaugurazione dell’area a verde dedicata al compianto direttore: sarà aperto alle associazioni. FOTO Coronavirus, il prefetto Spena ad Atripalda per la consegna di civiche benemerenze ai volontari impegnati nella pandemia Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda, dal primo settembre la nuova dirigente scolastica è Antonella Ambrosone

Pallavolo Atripalda, sabato biglietti a 5 euro per spingere la Sidigas verso la Coppa Italia. Cortina: “Possiamo crescere ancora”. Guarda il Video

Pubblicato in data: 18/12/2012 alle ore:21:34 • Categoria: Pallavolo, Pallavolo Atripalda, Sport, Video interviste

cortina-atripaldanewsOrmai ci siamo: la Pallavolo Atripalda è ad un passo da una storica qualificazione alle final for di Coppa Italia. Infatti se nella gara interna di sabato sera, con fischio di inizio alle 20 e 30, i ragazzi di mister Totire conquisteranno almeno un set ci sarà la matematica. E la società di patron Guerrera per incentivare il tifo abbassa i prezzi dei biglietti: i tagliandi d’ingresso costeranno solo 5 euro. Sabato si chiude anche un grande girone d’andata in cui la Sidigas è stata grande protagonista riscattandosi della difficile annata della scorsa stagione e che con qualche infortunio in meno poteva essere migliore. La dirigenza si è profusa in sede di campagna acquisti allestendo un roster condito non solo da giovani ma anche grande esperienza e puntando soprattutto su Michele Totire allenatore che lavora soprattutto con i giovani. A ritornare sulla partita di domenica è stato il libero Danilo Cortina, autore di una grande prova domenica contro la capolista Città di Castello: ” i rimpianti ci sono, abbiamo giocato una bella gara, per molti momenti sono stati sotto, siamo stati sempre li per vincere, meritavamo un punto. Sotto il profilo del gioco veniamo da  2 partite buone in cui però non abbiamo raccolto punti”. Il libero catanese poi parla dell’infortunio di De Paola: “Si sente la mancanza di Antonio ma abbiamo i sostituti che ben si sono comportati. Appena torna De Paola sarà un’altra storia, con lui sarebbe stata un un’altra partita perchè era in un buon momento, non so se sarebbe finita diversamente, bisognerebbe rigiocarla ma abbiamo tempo di giocarla al ritorno”. Poi si sofferma sul girone di andata e ne traccia un bilancio: “la squadra sta dando tantissimo nonostante le difficoltà degli infortuni, se riusciamo a essere al completo puo’ salire il livello in allenamento e di conseguenza possiamo crescere. Delle tre partite che abbiamo perso sono state delle gare molto tirate. Se vincevamo  con Molfetta e Corigliano non sarebbe stato uno scandalo e neanche se conquistavamo un punto a Città di Castello. Sulla partita che attende sabato i biancoverdi Cortina è cauto: “Siamo sempre in serie A, ogni partita è una partita a sè. Se partiamo determinati e cattivi dall’inizio la partita sarà più agevole anche perchè da gusto venire ad Atripalda e tentare di vincere la partita vista la posizione che occupiamo in classifica”. La società nel frattempo ha organizzato per venerdi’ sera alle ore 19,30, presso la sede sociale di via Nicola Salvi, un momento per uno scambio di auguri tra squadra, staff tecnico e societario e tifosi. E’ il momento che la città e tutti gli appassionati si stringano intorno alla squadra e alla società. Sabato ci attende una giornata storica non solo per Atripalda ma per tutto il volley irpino e campano e quindi si attende una partecipazione in massa sabato sera alle 20 e 30 al Pala Del Mauro.

[flv width=”250″ height=”200″ image=”https://www.atripaldanews.it/video/cortina atripaldanews.jpg”]https://www.atripaldanews.it/video/cortina atripaldanews.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *